San Severino: no alla Turbogas, decine di felicitazioni al sindaco

Cesare Martini 26/04/2009 - Decine e decine di messaggi di complimenti ed auguri sono giunti al sindaco di San Severino Marche, Cesare Martini, dopo il parere negativo alla realizzazione della centrale Turbogas di Berta espresso con decreto ministeriale dal direttore generale del Dipartimento per l’Energia, Rosaria Fausta Romano.

Il decreto dichiara ufficialmente concluso il procedimento avviato da parte della società Agem di Roma per l’ottenimento dell’autorizzazione alla costruzione ed all’esercizio dell’impianto di produzione di energia elettrica a ciclo combinato della potenza di 370MW.


“Ci siamo finalmente liberati di uno spettro che non ci ha fatto dormire sonni tranquilli – è stato uno dei primi commenti pronunciati dal sindaco di San Severino Marche, Cesare Martini, che ha sottolineato – I settempedani tutti hanno vinto una battaglia difficilissima. Vorrei dire grazie alle 11.000 persone che hanno sottoscritto una petizione popolare contro la realizzazione dell’impianto, alle tantissime associazioni che si sono battute contro questo spauracchio, da Legambiente a tutte le altre comprese quelle degli agricoltori e di numerose altre categorie, al comitato di cittadini che ha dato vita ad oltre cinquanta assemblee pubbliche.


E vorrei rinnovare il mio personale ringraziamento nei confronti della Regione che si è dotata di un Pear dove non sono previste centrali di queste caratteristiche, della Provincia, dei colleghi sindaci dei Comuni di Treia, Pollenza e Tolentino e di tutti gli amministratori della Valle del Potenza”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-04-2009 alle 14:51 sul giornale del 27 aprile 2009 - 613 letture

In questo articolo si parla di attualità, san severino marche, Comune di San Severino Marche, Cesare Martini