Corridonia: il sindaco Calvigioni ricorda gli impegni di Corridonia Insieme

nelia calvigioni 30/04/2009 - Voglio ricordare il progetto iniziale della nostra lista civica “Corridonia Insieme” dove diversi soggetti, anche appartenenti a diversi partiti o gruppi politici, hanno condiviso la mia e la nostra idea di mettersi al servizio dei cittadini e quindi della città.

Seppur con sensibilità diverse, con l\'intento di lavorare per risolvere i problemi e migliorare la qualità della vita dei corridoniani, ci siamo trovati a chiedere la fiducia degli elettori che hanno premiato un progetto di ampie vedute e soprattutto fondato sulla compartecipazione attiva. La nostra Città ha bisogno di strategie ma soprattutto ha bisogno di concretezza e di realizzazioni funzionali a risolvere le istanze della collettività e del mondo economico. In questi due anni la Giunta, con la partecipazione dei Consiglieri comunali e l\'indispensabile appoggio dei dipendenti comunali, ha dimostrato ampiamente di saper lavorare con armonia per il bene comune, dando esecuzione e completando importanti opere pubbliche e progetti.


Una costante attenzione alle fasce deboli, agli anziani, alle attività giovanili, l\'approvazione del PRG, fermo dal 2004, la riqualificazione del centro storico, di alcuni monumenti, la sistemazione delle scuole, di molte strade, degli impianti sportivi, dei giardini pubblici e delle infrastrutture in genere, l\'avvio del servizio di raccolta differenziata dei rifiuti “porta a porta” e la conseguente diminuzione alle famiglie della tariffa dell\'igiene urbana, il rispetto del patto di stabilità, l\'attività di controllo per una maggiore equità fiscale, le tante iniziative volte alla sicurezza ed alla prevenzione dalla microcriminalità, i successi ottenuti con la stagione teatrale, le tante importanti rassegne promosse e ospitate, le mostre e gli eventi organizzati, sono solo alcuni dei tantissimi esempi positivi che si possono ricordare e citare. A Breve ci attende l\'inaugurazione della nuova biblioteca comunale e della casa museo dedicata a Filippo Corridoni, oltre alle tante iniziative programmate per la prossima stagione estiva ed il convegno nazionale dedicato all\'opera di Luigi Lanzi. Molto, però, va ancora fatto, sempre con la condivisione, la partecipazione e l\'impegno di tutti.


Ad iniziare dai cittadini che stanno ben comprendendo i nostri sforzi e soprattutto stanno apprezzando il nostro lavoro oltre che per migliorare la città nel suo insieme anche per accrescere l\'immagine di Corridonia, anche all\'esterno. Credo che “Corridonia Insieme” possa essere considerato una sorta di laboratorio politico, che consente, al di là, come detto, di schieramenti politici, di amministrare, cercando di finalizzare idee e progetti, stando al fianco dei cittadini, cercando finanziamenti pubblici e partner privari che sostengano i nostri programmi, dando a Corridonia l\'importanza che merita ma soprattutto cercando di concretizzare e finalizzare gli obiettivi che ci siamo preposti. Ogni giorno lavoriamo per questo e per il bene comune della collettività, favorendo la crescita sociale, culturale ed economica, fornendo servizi di qualità e rispondenti alle esigenze dei cittadini.


da Nelia Calvigioni
sindaco di Corridonia




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-04-2009 alle 17:09 sul giornale del 30 aprile 2009 - 761 letture

In questo articolo si parla di politica, corridonia, nelia calvigioni