San Ginesio: debutta il testo di Francesco Ferrieri

teatro stabile delle marche 06/06/2009 - Il 7 giugno alle ore 21.00 al Teatro Leopardi di San Ginesio debutta, dopo due settimane di prove, Sole in casa nuova commedia tragica e divertente, scritta e diretta da Francesco Ferrieri, dove trovano gioco le aspirazioni amorose di un giovane per l’amata, e dell’amata per una scimmia.


In scena: Tommaso Benvenuti, Arianna Comes, Francesco Ferrieri, Federico Giani, Viviana Mattei, Andrea Pierdicca. – Voce TG Renzo Trotta, assistente alla drammaturgia Angelo Pavia, direttore tecnico Edoardo Romagnoli, disegno luci Emanuele Giovagnoli, musiche originali Daniele Casolino; produzione Pace alle Capanne. Un ringraziamento particolare al Teatro Stabile delle Marche. La fuga e l’inseguimento.


L’incontro con la macchina mostruosa che separa persona da persona, per farle poi ritrovare tramite oggetti. La corda tesa di una madre in fuga dagli specchi mai sazi. Il viaggio di un padre armato, che deve mettere le cose a posto… Lo spettacolo dopo San Ginesio sarà in scena ad Ancona all’Hangar Cult Lab il 13 e il 14 giugno alle ore 21 e poi a Genova al Teatro Altrove dal 22 al 26 giugno alle ore 21. Per informazioni 339 1556654.


FRANCESCO FERRIERI Nasce a Roma nel ʼ76. Scrive ed interpreta a diciassette anni il suo primo testo teatrale dal titolo Puro, realizzato con la regia di Turchetta. La sua formazione prosegue alla Scuola del Teatro Stabile di Genova. Qui interpreta, tra le altre opere, Donne allʼassemblea di Aristofane (regia di Messeri), Anima buona del Sezuan di Brecht (regia di Sciaccaluga), Edipo Re di Sofocle (regia di Mesciulam). Con i Gloriababbi lavora in Take me away di G. Marphy e in Riccardo III di Shakespeare (regia di Filippo Dini). Dal 2003 fa parte del gruppo Narramondo diretto da N. Pannelli, con il quale prende parte alle Lettere dei condannati a morte della Resistenza europea e collabora alla stesura di La Tragedia negata. Da Carlo Cecchi è stato scelto per il ruolo del Figlio nei Sei Personaggi in cerca dʼautore di Pirandello, per il ruolo di Valerio in Tartufo e come assistente alla regia per Claus Peymann compra un paio di pantaloni e viene a mangiare con me/Sik Sik lʼartefice magico di Bernhard/de Filippo, tutti e tre gli spettacoli prodotti dal Teatro Stabile delle Marche.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-06-2009 alle 14:05 sul giornale del 06 giugno 2009 - 1198 letture

All'articolo è associato un evento

In questo articolo si parla di teatro, spettacoli, teatro stabile delle marche, san ginesio, teatrostabiledellemarche


Gingino

Spettacolo interessante e innovativo che unisce un testo poetico quasi shakespiriano alla bulimia mediatica che riempie ogni spazio ma lascia vuoti. Una compagnia di giovani ma grandi attori. Forse il futuro sta cominciando.