San Severino: presento il Gran Galà della Moda 2009

3' di lettura 23/06/2009 - Istituzioni e sponsor, organizzatori e stampa, professionisti e spettatori. Alla conferenza stampa di presentazione del Gran Galà della Moda, edizione 2009, non mancava nessuno.

Un incontro per illustrare nei dettagli l’evento che si svolgerà a Villa Collio di San Severino Marche il 25 e 26 giugno 2009, cui hanno preso parte tutti i soggetti interessati sotto una linea comune che ha fatto da base condivisa all’incontro: le produzioni locali hanno retto la crisi e oggi sono ancora più forti, fiere di mostrarsi nel loro migliore aspetta alla quinta edizione del Gran Galà della Moda. Ogni intervento ha focalizzato l’attenzione su un particolare aspetto dell’evento.


Il sindaco di San Severino Cesare Martini ha sottolineato quanto la città e l’Associazione Attività Produttive non abbiano mollato, e in cinque edizioni siano riusciti a costruire un grande evento, grazie alla sinergia tra istituzioni, volontariato e aziende. Un modello sicuramente vincente che l’Amministrazione comunale è fiera di sostenere e la città orgogliosa di possedere. Il neo Presidente della Provincia Franco Capponi – che farà del Gran Galà della Moda la sua prima uscita ufficiale come Presidente – ha notato che, nonostante le difficoltà economiche portate dalla crisi, il nostro territorio ha ancora carte da giocare, ha la creatività e l’ingegno, ha la qualità delle produzioni e la tenacia degli artigiani. Affermazioni condivise da Paolo Capponi, di Confartigianato Imprese Macerata:


\"Le piccole imprese maceratesi non licenziano, assumono. Chi acquista maceratese sa che garanzie ha: siamo noi che lavoriamo per i grandi marchi, ma lo facciamo producendo ogni pezzo nel nostro territorio\". Ecco perché, per il Presidente dell’Associazione Attività Produttive Renzo Leonori, questo evento continuerà a far forza sulle imprese locali, che useranno il Gran Galà come vetrina oggi regionale, domani nazionale, anzi internazionale. Già, internazionale. Creare un evento che l’Italia ci invidia e il mondo ci ammira, questa l’idea di tutti i soggetti coinvolti. E, a detta di più d’uno dei presenti, i primi passi sono stati fatti. Si sta preparando il grande salto, forse l’anno prossimo, forse tra qualche anno. Non si parla più di se, ma di quando. Le collaborazioni – ad esempio quella con l’Università di Urbino, grazie all’aiuto di Galliano Crinella che ha curato il concorso Creatività e Moda giunto alla seconda edizione, o di Lectra, azienda leader nella produzione informatica per le imprese di moda – ci sono, i super partners e le istituzioni danno il loro appoggio, quindi – per il Direttore Artistico Marco Moscatelli e la regista del Gran Galà Chiara Nadenich – i tempi sono maturi. Lo staff è quello giusto, le basi sono solide e i risultati iniziano a pesare.


Ogni informazione sull’evento, che si terrà a Villa Collio il 25 e 26 giugno, è reperibile all’indirizzo www.grangaladellamoda.it, il sito ufficiale della manifestazione. L’ingresso alle due serate sarà a invito, in Piazza del Popolo a Sanseverino Marche sarà allestito un maxischermo sul quale sarà proiettata la manifestazione di Villa Collio in diretta. La serata sarà ripresa da tutte le emittenti televisive regionali, inoltre ci sarà la diretta televisiva su Video Tolentino e TVRS, radiofonica su RadioC1inblu e saranno presenti le telecamere Mediaset e Rai, che proietteranno l’evento su scala televisiva nazionale.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-06-2009 alle 18:46 sul giornale del 23 giugno 2009 - 885 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, san severino marche, Comune di San Severino Marche