No al traffico pesante sulla A14, la Provincia protesta

camion 1' di lettura 22/07/2009 - Disappunto viene espresso dalla Provincia di Macerata per la notizia di fonte regionale secondo la quale questa estate non viene assunto alcun provvedimento ministeriale per operare la ormai consueta deviazione estiva notturna del traffico pesante (veicoli a quattro e più assi) dalla Statale 16 all\'autostrada A14, nel tratto compreso tra Gabicce Mare e Vasto.

La Giunta Provinciale “non comprende le ragioni della mancata conclusione, da parte dell\'Assessorato regionale ai Trasporti, dell’iter amministrativo con cui per molti anni si è dato corso al progetto di deviazione”, che per il territorio della provincia di Macerata interessa i Comuni di Civitanova, Potenza Picena e Porto Recanati.


Nell’esprimere il proprio disappunto, l’Amministrazione provinciale sottolinea le conseguenze in termini di traffico e di inquinamento acustico che dovranno subire le popolazioni residenti all\'interno dell\'area costiera interessata, a cui si aggiungono i tanti turisti presenti. Da parte della Provincia di Macerata si disapprova anche la proposta alternativa - prospettata ai soli uffici tecnici - di utilizzare le relative risorse, allo scopo stanziate nel bilancio regionale, per l\'istituzione di servizi di trasporto pubblico locale alternativi e di tipo turistico.



Tale ipotesi, per altro, giunge tardivamente per costruire e promuovere iniziative ulteriori rispetto a quelle già programmate e pubblicizzate nel territorio.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-07-2009 alle 16:36 sul giornale del 22 luglio 2009 - 687 letture

In questo articolo si parla di politica, macerata, provincia di macerata, camion strada





logoEV