Castelraimondo: premiati due giovani per il film su Strampelli

cinema 1' di lettura 28/07/2009 - Riccardo Bonacucina e Paolo Sparvoli, due giovani di Castelraimondo, sabato scorso sono stati premiati come attori non protagonisti per il film “L\'uomo del grano”, del regista piemontese Giancarlo Baudena, che lo scorso fine settimana a Chiusa di Pesio (Cuneo), durante la terza festa del cinema e della cultura ha conseguito una serie di riconoscimenti.

Il film era stato girato lo scorso mese di ottobre tra Crispiero di Castelraimondo, Camerino, Tolentino ed altri luoghi della provincia di Macerata, con le riprese concluse in dicembre tra Rieti, Pisa e l’Argentina, per ricostruire la vicenda umana di Nazareno Strampelli, (Crispiero 1866 – Roma 1942), l’agronomo genetista più importante della prima metà del secolo scorso, laureatosi a Pisa nel 1891 e pioniere degli incroci sul grano.


Nel film sono state impiegate numerose persone di Castelraimondo e dintorni come comparse, tra cui molti bambini, ed in particolare i due giovani hanno sostenuto la parte di due amici del grande scienziato.Tra i sostenitori del progetto, l\'amministrazione comunale di Castelraimondo, con il sindaco Luigi Bonifazi, e l\'assessore alla cultura Renzo Marinelli.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-07-2009 alle 17:26 sul giornale del 28 luglio 2009 - 824 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, film, festival





logoEV