Serrapetrona: via libera della Regione alla costruzione del secondo parco eolico

1' di lettura 28/07/2009 - La Regione ha autorizzato la realizzazione del secondo parco eolico nelle Marche, dopo quello di Piano Rotondo (Pergola). Il parco sorgerà nel territorio del Comune di Serrapetrona (MC), in località Monte d’Aria.

Sarà costituito da quattro aerogeneratori della potenza nominale totale di 8 MW, con una produzione annuale stimata di circa 16 mila MWh. La ditta Erat SpA, che opera nel settore della produzione di energia rinnovabile e fa capo al gruppo Elettromeccanica Adriatica SpA di Ascoli Piceno, avvierà prossimamente le fasi per la realizzazione dell’impianto, iniziando dall’allestimento del cantiere.



Il parco produrrà un quantitativo annuo di energia equivalente al consumo ad uso civile di circa 13 mila abitanti. Quello di Serrapetrona sarà un impianto all’avanguardia, equipaggiato con turbine di ultima generazione, in grado di massimizzare la produzione assicurando il minimo impatto, come è stato valutato nelle fasi istruttorie. Il percorso di autorizzazione, complesso e caratterizzato da molti vincoli anche paesaggistico ambientali, è stato più lungo del previsto, in quanto sono state necessarie alcune modifiche al progetto originario.



“Procede, quindi l’attuazione del Pear regionale, almeno per la parte delle fonti rinnovabili che, per l’eolico, prevede un obiettivo di 160 MW da raggiungere entro il 2015 – commenta l’assessore regionale all’Energia, Fabio Badiali - Un obiettivo addirittura superabile se tutte le domande di nuovi impianti pervenute agli uffici regionali potessero essere autorizzate”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-07-2009 alle 17:08 sul giornale del 28 luglio 2009 - 989 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche, serrapetrona