Entra nel vivo il confronto Comune - associazioni

stemma comune macerata 1' di lettura 29/07/2009 - Più di cinquanta associazioni cittadine hanno partecipato al primo ciclo di sette incontri tematici. Praticamente associazioni sportive con associazioni sportive, culturali con culturali e così via.


\"Il punto centrale è che il tessuto associativo, una delle grandi risorse di questa città, ha iniziato a riconoscersi, a riflettere e a parlare su proposte e problemi da presentare all\'Amministrazione comunale\", dichiara l\'assessore Massimiliano Bianchini.

Con la nascita dei gruppi tematici nell\'ambito dell\'assemblea delle libere forma associative sono già emersi alcuni stimoli, come la possibilità di svolgere scambi tra le associazioni (settore socio-ricreativo - culturale) per l\'integrazione degli anziani. Oppure, per quelle sportive, il favorire una adeguata formazione scolastica, differenziando le fasi di crescita e tutelando l\'attività sportiva anche sul versante sanitario.

Nominati nel corso delle riunioni i primi coordinatori che sono Giorgio Salvucci dell\'Avulls per le associazioni assistenza e volontariato, Federica Curzi dell\'Arci per il mondo giovanile, Alessandro Chiuri dell\'Acsim per le associazioni socio-ricreative-culturali e Eleonora Iacobucci dell\'Asd Il Balletto di Macerata per quelle sportive. Gli altri tre coordinatori verranno nominati nei prossimi mesi.

Agli incontri hanno partecipato tra gli altri anche il vicesindaco Lorenzo Marconi, l\'assessore ai Servizi sociali Michele Lattanzi e il consigliere delegato allo Sport, Alferio Canesin.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-07-2009 alle 16:42 sul giornale del 29 luglio 2009 - 667 letture

In questo articolo si parla di politica, macerata, comune di macerata