Tolentino: il Rotary restaura la Sala Rossa

rotary 26/09/2009 - Molte le autorità che saranno presenti all’inaugurazione della Sala rossa di Palazzo Parisani Bezzi il cui restauro è stato curato dal Rotary club Tolentino.

E’ prevista la visita del senatore Mario Baldassarri, ex vice-ministro e attuale presidente della Commissione finanze e tesoro del Senato, il senatore Salvatore Piscitelli, segretario della Commissione industria, commercio e turismo del Senato, l’on.Mario Cavallaro. Tra i presenti anche il giornalista Carlo Cambi, Ugo Bellesi. La cerimonia del taglio del nastro è per le 18.30 del 26 settembre. Tutto è pronto per la restituzione della Sala rossa delle Sale napoleoniche di palazzo Bezzi Parisani di Tolentino dove nel 1797 fu firmato il Trattato di pace tra Pio VI e Napoleone. Il restauro è stato curato interamente dal Rotary club di Tolentino ed ha riguardato il recupero del letto a baldacchino e i damaschi delle pareti della Sala rossa dove dormì il generale francese durante il soggiorno a Tolentino per la firma del Trattato di pace. I lavori sono stati realizzati dietro la supervisione della Soprintendenza delle Marche. L’intervento è stato patrocinato dal Ministero per i beni e le attività culturali.

La cerimonia di inaugurazione sarà preceduta da una presentazione con gli interventi del presidente del Rotary club di Tolentino Andrea Passacantando; del sindaco di Tolentino Luciano Ruffini; del presidente della provincia Franco Capponi; di Gabriele Barucca, Soprintendenza per il Patrimonio Storico, artistico ed etnoantropologico delle Marche sul tema “Presentazione del restauro e considerazioni sul Trattato di Tolentino”; dell’on.Roberto Massi Gentiloni Silverj, ispettore onorario della Soprintendenza, sul significato storico del Trattato di Tolentino; di Massimo Marco Seri, assessore alla Cultura di Tolentino sul rapporto pubblico-privato nell’attività di tutela e conservazione dei beni culturali. Al termine seguirà un aperitivo. Per l’occasione le Sale napoleoniche ospiteranno alcuni costumi realizzati dagli studenti della sezione moda dell’Istituto professionale di stato di Tolentino.

Al Castello della Rancia verrà poi servita una singolare cena con “menù Napoleone” ricavato dalla lista della spesa che il conte Parisani presentò all’epoca al comune come rimborso del pernottamento di Napoleone Bonaparte. Il menù ricavato sarà distribuito alle attività ricettive di Tolentino insieme a tutte le informazioni dell’epoca. Nel corso della cena Ugo Bellesi farà una ricostruzione storica della gastronomia del tempo napoleonico. L’iniziativa è realizzata con il coinvolgimento della Pro loco Tct di Tolentino e l’Istituto alberghiero “Varnelli” di Cingoli. La manifestazione è organizzata dal Rotary di Tolentino in collaborazione con l’assessorato alla cultura del comune, il patrocinio del Ministero per i Beni e le attività culturali, della Provincia di Macerata.




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-09-2009 alle 11:22 sul giornale del 28 settembre 2009 - 949 letture

In questo articolo si parla di attualità, rotary club, rotary