Tolentino: teatro Vaccaj, avanti con la ricostruzione

teatro vaccaj 3' di lettura 30/11/2009 - Venerdì 27 novembre si è riunita, per la tredicesima volta, dal dicembre 2008, la Commissione di Indirizzo per la ricostruzione del Teatro Nicola Vaccaj. A presiedere i lavori il Soggetto attuatore Roberto Oreficini Rosi ed il Sindaco di Tolentino Luciano Ruffini.

Nel corso dei lavori si è preso atto della conclusione dei lavori della Commissione per l’individuazione delle ditte che saranno invitate a partecipare alla seconda fase della “Progettazione definitiva” dell’intervento di ricostruzione. Continua l’attività dei periti dell’amministrazione comunale e della società assicuratrice - effettuato un secondo sopralluogo all’interno del Teatro Vaccaj nella giornata di venerdì - per giungere ad una valutazione definitiva del danno ed alla quantificazione dell\'acconto che sarà formalmente indicato, si pensa, già entro il prossimo mese di dicembre 2009.


A conclusione della attività di stima si procederà alla definizione della lettera di invito, da inoltrare alle ditte già selezionate, contenente l’ammontare dei finanziamenti disponibili ed il corrispondente stralcio funzionale. Successivamente la Commissione generale di Indirizzo si è incontrata con il cosiddetto “Tavolo politico” per fare il punto della situazione. Il soggetto attuatore Oreficini ha ricordato l\'iter burocratico amministrativo ed i diversi passaggi e decreti finora concretizzati e resi operativi. Il Sindaco Ruffini, nel corso del suo intervento, oltre a ringraziare i presenti e quanti sinora si sono costantemente impegnati per la risoluzione dell\'emergenza e che quindi stanno lavorando per avviare la ricostruzione, ha sottolineato l\'importanza di avere a disposizione, prima del bando definitivo, i fondi disponibili per i lavori, evitando interventi previsti con più stralci. Pertanto ha auspicato che tutti gli enti coinvolti in questo delicato processo facciano ogni sforzo per garantire ed avere a disposizione, in tempi brevi, stanziamenti certi e adeguati per l\'intera ricostruzione del teatro.


Tutti i partecipanti hanno confermato, oltre la fiducia alla Commissione di Indirizzo, il proprio sostegno e la propria disponibilità. Tutti hanno convenuto con il Sindaco per il reperimento, malgrado il momento congiunturale molto difficile, dei fondi necessari per avviare e concludere i lavori. Il Direttore generale per i beni culturali e paesaggistici delle Marche, Paolo Scarpellini, ha evidenziato l\'importanza della progettazione realizzata che, anche con grande coraggio, ha operato nell\'ottica generale di una ricostruzione “dove era e come era”.


Alla riunione hanno partecipato, oltre ai componenti della Commissione di Indirizzo l\'On. Mario Cavallaro, assente giustificato il Sen. Mario Baldassarri per un importante impegno istituzionale a Como ma che ha confermato al Sindaco il suo continuo interessamento alla questione, il Vicepresidente del Consiglio regionale Francesco Comi, il Consigliere regionale Francesco Massi Gentiloni Silverj, il Consigliere provinciale Isabella Parrucci, il Presidente del Consiglio comunale Gianni Principi ed il Vicepresidente del Consiglio comunale e Assessore provinciale Giuseppe Pezzanesi



. Infine, sempre venerdì 27 novembre, il Consiglio dei Ministri ed il Presidente Silvio Berlusconi, su richiesta del Commissario Gian Mario Spacca, hanno prorogato lo stato di emergenza per consentire il proseguimento delle operazioni di protezione civile per la ricostruzione del Teatro Nicola Vaccaj.






Questo è un articolo pubblicato il 30-11-2009 alle 17:10 sul giornale del 01 dicembre 2009 - 751 letture

In questo articolo si parla di attualità, teatro vaccaj, simone baroncia





logoEV