Recanati: al via la campagna d\'ascolto del Comune

1' di lettura 01/11/2009 - E’ iniziata da Montefiore la campagna di ascolto del sindaco Fiordomo e dell’amministrazione comunale.

Un incontro molto partecipato (c’era anche il parroco Don Giulio), nel quale i cittadini della frazione hanno sottoposto all’attenzione della nuova amministrazione i tanti problemi della zona, alcuni dei quali si trascinano da 30 anni, come evidenziato da diversi intervenuti.


Dalla piena disponibilità del Castello di Montefiore, già valorizzato a settembre da “Infinito Festival”, alla necessità di un parcheggio e di uno spazio per i giochi dei bambini, la manutenzione delle strade, la mancanza di marciapiedi, metano e internet veloce, le mura del cimitero, le antenne della telefonia contestate dai residenti, il dosso artificiale da spostare...


Una lunga lista, che il comitato di quartiere ha di fatto passato al sindaco Fiordomo e al consigliere comunale della zona, la professoressa Pia Piergiacomi, eletta con un consenso ragguardevole, con lo stesso testo e le stesse richieste, evidentemente mai evase, che hanno sottoposto per anni alla predente Giunta.


Venerdi sera, alle ore 21,15, secondo incontro. Interessate le zone Le Grazie e Costa dei Ricchi. Appuntamento presso il Circolo Ricretivo Le Grazie, il bar adiacente la Chiesa dei Padri Passionisti.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-11-2009 alle 17:53 sul giornale del 02 dicembre 2009 - 763 letture

In questo articolo si parla di attualità, recanati, Comune di Recanati, sportello d\'ascolto, campagna di ascolto





logoEV