Recanati: al via i \'Mercati di Campagna Amica\'

3' di lettura 11/12/2009 - Nel corso di una conferenza stampa svoltasi alla “Sala Peruzzi” del Comune di Recanati con la presenza dei rappresentanti della Coldiretti di Macerata :Francesco Guzzini (Vice-Presidente), Paolo Ferrini (Segretario di zona) ,Giordano Avenali (Capo servizio) e dal Vice-Sindaco di Recanati , nonché assessore al Bilancio Antonio Bravi ed all’Assessore al Commercio Michele Moretti è stata illustrata l’iniziativa dei “Mercati di Campagna Amica”.

L’iniziativa – come ha esordito nel suo intervento il Vice-Presidente Francesco Guzzini- si inserisce in un progetto più ampio che la Coldiretti sta portando avanti a livello nazionale vista la drammaticità del momento,crisi economica e altro,al fine di dare il giusto valore al “Made in Italy” e per quanto riguarda l’agricoltura far sì che tutti i prodotti agro-alimentari che vengono acquistati dai consumatori vengano messi in “trasparenza” per poter capire le qualità organolettiche,con l’etichettatura obbligatoria,e creare così una filiera-agricola tutta italiana.


Si tratta in pratica di una vera e propria “rivoluzione culturale” dando valore al territorio ,dando impulso al consumo dei prodotti italiani. In Italia si sono creati già oltre 1.000 mercatini, e l’esperienza che abbiamo intenzione di instaurare qui a Recanati –in via sperimentale il 12 e 19 Dicembre prosegue il vice-presidente- rappresenta la terza esperienza a livello provinciale dopo quelle di Tolentino e Civitanova Marche.


La filosofia de “i Mercati di Campagna Amica” è quella di accorciare il più possibile la filiera,facendo muovere il meno possibile i prodotti agricoli ,con un rapporto diretto agricoltore-consumatore finale e far apprezzare a quest’ultimo i prodotti del territorio senza andare ad acquistare prodotti che provengono dal Cile ,dall’Argentina e/o da altri paesi esteri,valorizzando così i prodotti locali e dare un’alternativa alla scelta che i consumatori hanno e che in un periodo di crisi,come l’attuale,è molto importante. Infatti su alcuni prodotti si avrà un risparmio del 30% ,vedi frutta e verdura,e saranno venduti salumi,olio,vino,formaggi da 10 operatori (di cui 4 di Recanati),gli altri saranno operatori della provincia.

L’Assessore al Commercio Michele Moretti nel suo intervento ha ribadito l’interesse dell’Amministrazione Comunale a favorire il processo di attivazione della “filiera-corta” e far abituare così in una prima fase sperimentale il consumatore a questa nuova forma di acquisto sfruttando un momento di partecipazione consolidata del commercio recanatese,quella del mercato del Sabato.In seguito verrà individuata ,sia un area ,sia una data precisa al fine di poter sviluppare questa iniziativa e metterla a regime, estendendola ad altri prodotti come uova,coniglio,pollame etc. A lungo termine l’iniziativa è quella di realizzare una nuova concezione del consumo,come ha ribadito il Vice-Sindaco Antonio Bravi-“I consumatori il più delle volte sono distratti ,acquistando prodotti esteri e fuori stagione senza considerare i costi di trasporto,consumo di energia,sfruttamento e/o altro”. Questa operazione è l’inizio ed ha lo scopo di sensibilizzare il consumatore a preferire il “Made in Italy” ,o meglio prodotti “Made in Recanati” e della provincia,al fine di avere un risparmio in termini di costi e di consumi energetici.

Appuntamento quindi a Sabato 12 e 19 Dicembre 2009 dalle ore 8,30 alle ore 13,00 alla “Sala Guzzini” del Comune di Recanati al piano-terra di Viale Cesare Battisti per i primi due appuntamenti dei “Mercati di Campagna Amica” organizzati dalla Coldiretti di Macerata in collaborazione con l’Amministrazione Comunale. Nella giornata del 12 Dicembre,in occasione della giornata per la raccolta dei Fondi Telethon la Coldiretti venderà due bottiglie di vino al costo di 10 Euro il cui incasso sarà devoluto totalmente alla ricerca sulla distrofia muscolare e malattie genetiche.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-12-2009 alle 17:26 sul giornale del 12 dicembre 2009 - 1179 letture

In questo articolo si parla di attualità, recanati, Comune di Recanati, mercatini





logoEV