Sequestrati oltre 7mila capi di abbigliamento contraffatti

guardia di finanza 1' di lettura 01/04/2010 - La Guardia di finanza di Ancona ha sequestrato 7.600 capi di abbigliamento contraffatti con falsi marchi Siviglia e Liu Jo.

I militari, che hanno denunciato quattro venditori ambulanti residenti nel pesarese e in provincia di Macerata, hanno recuperato anche un centinaio di pantaloni rubati fra marzo e dicembre dello scorso anno nei magazzini di un'azienda a San Costanzo.


I capi di abbigliamento erano stati messi in vendita in una bancarella nei pressi del Palazzo di giustizia del capoluogo dorico.






Questo è un articolo pubblicato il 01-04-2010 alle 18:27 sul giornale del 02 aprile 2010 - 507 letture

In questo articolo si parla di cronaca, francesca morici, ancona, guardia di finanza, capi di abbigliamento





logoEV