Accordo Unicam-Unimc-Miur e Provincia: risultati positivi

università 2' di lettura 21/04/2010 - Proseguono gli incontri dei tavoli di lavoro costituiti tra l’ Università di Camerino, l’Università di Macerata e la Provincia di Macerata per dare attuazione concreta all’accordo di programma siglato con il Ministero.

Accanto ai primi risparmi, generati dalla condivisione dei costi di banche dati utilizzate dai due atenei, altri risultati si stanno già concretizzando, nell’ambito delle attività di orientamento e promozione.


“L’accordo – ha affermato la Prof.ssa Daniela Accili, Prorettore Unicam agli Studenti - permette agli Atenei di Camerino e Macerata di progettare una serie di attività di orientamento e promozione in sinergia, contenendone i costi e ampliando le opportunità di contatto con le future matricole. Sia Unicam che Unimc partecipano da anni a saloni nazionali e attività di orientamento, ma con il tempo la presenza a questo tipo di manifestazioni è diventata molto onerosa e impegnativa da sostenere in termini di risorse umane ed economiche: l’accordo permette di mantenere e incrementare la visibilità dei due Atenei a questi appuntamenti mettendo a fattor comune le risorse”

“La presenza dell’Ateneo di Macerata – ha sottolineato la prof.ssa Barbara Pojaghi, direttrice del Centro di Orientamento di Ateneo Unimc – agli appuntamenti di Orientamento dell’Ateneo di Camerino e viceversa, contribuisce a dare un quadro completo dell’offerta didattica dei due Atenei della provincia ai numerosissimi studenti che ogni anno partecipano a questo tipo di attività per la scelta del proprio futuro. Gli studenti e le loro famiglie, dunque, avranno l’opportunità di conoscere in maniera approfondita ciò che l’Università di Macerata e l’Università di Camerino offrono sia in termini di formazione che di job placement ”.

Soddisfazione per i primi risultati del tavolo di lavoro è stata espressa anche dall’Assessore provinciale all’Istruzione Nazareno Agostini, che si è impegnato ad un maggiore e più incisivo coinvolgimento degli esperti dei Centri per l’Impiego, l’Orientamento e la Formazione della provincia in tutte le attività di orientamento curate dalle due Università. “Abbiamo la fortuna di avere in una sola provincia – conclude Agostini – due storici atenei che, con le rispettive competenze, costituiscono senza dubbio una risorsa inestimabile per la crescita e lo sviluppo del nostro territorio.”





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-04-2010 alle 16:52 sul giornale del 22 aprile 2010 - 520 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, provincia di macerata





logoEV