Coordinamento maceratese per l’acqua pubblica

acqua 1' di lettura 28/04/2010 - Con la riunione del 27 aprile 2010, alla quale hanno partecipato una trentina di persone in rappresentanza di parecchie associazioni, si è costituito a Macerata il “Coordinamento maceratese per l’acqua pubblica”.


Scopo di questa iniziativa è quello di sostenere la campagna promossa dal forum italiano dei movimenti per l’acqua (www.acquabenecomune.org) e di organizzarne localmente le relative attività.

L’impegno che ci vede ora protagonisti, e che alcuni di noi hanno già avviato domenica scorsa, è la raccolta delle firme per la presentazione dei referendum abrogativi della normativa che impone l’affidamento della gestione del servizio idrico ai privati e ne garantisce i profitti a spese della collettività. Per questo scopo saranno allestiti appositi punti informativi presso i quali, oltre a firmare per il sostegno ai referendum, sarà possibile ottenere il relativo materiale. Nei prossimi giorni sarà comunicato il calendario con le date e i luoghi in cui saremo presenti.

Il coordinamento nasce per Macerata, ma hanno già aderito persone e organizzazioni di altre città (Civitanova, Recanati, Tolentino, Camerino), per cui auspichiamo che possa diventare un riferimento importante per tutta la provincia e serva a spendere nel migliore dei modi le energie disponibili e a raggiungere risultati significativi.

Tutti coloro che sono interessati a partecipare al coordinamento e ad impegnarsi per la raccolta delle firme sono invitati a contattare il referente pro-tempore: acquapubblica.macerata@email.it





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-04-2010 alle 16:36 sul giornale del 29 aprile 2010 - 463 letture

In questo articolo si parla di politica, acqua, macerata, Organizzatori





logoEV