Volley: Omrcen, orgoglioso di indossare questa maglia

Igor Omrcen 2' di lettura 30/04/2010 - Di seguito riportiamo le dichiarazioni di Igor Omrcen, l'opposto croato della Lube.

“Stamattina – dice l’opposto croato – ho fatto un giro in città con mia moglie ed ho assistito a scene che mai mi erano capitate prima. Le persone per strada facevano a gara per stringermi la mano e farmi i complimenti delle belle emozioni che gli abbiamo regalato nei play off, c’è persino chi è uscito dai negozi per darmi una pacca sulle spalle e rassicurarmi che nella prossima stagione ce la faremo a conquistare un grande traguardo, con loro sempre al nostro fianco.


Tutto nella norma se ciò fosse avvenuto dopo la vittoria di un trofeo, il punto è invece che siamo reduci da una sconfitta, che peraltro ci ha lasciato con molto amaro in bocca visto che siamo stati davvero vicinissimi a conquistare gara 5. Certe dimostrazioni d’affetto da parte dei tifosi, dunque, sono molto importanti per un atleta, e ti rendono molto orgoglioso perché rappresenta un riconoscimento importante per l’essere scesi in campo dando sempre il massimo, giocando con il cuore. La gente l’ha capito.


Mercoledì sera siamo usciti legittimamente a testa alta dal campo. Abbiamo vissuto dei play off bellissimi, purtroppo non sono finiti come avremmo voluto, ma ci hanno fatto vivere ugualmente delle grandissime emozioni. Soprattutto per merito del nostro pubblico: l’intera città, e non solo, è sempre stata al nostro fianco in quest’ultimo mese, regalandoci una carica pazzesca.


Ed oggi più che mai sono molto fiero di poter indossare la maglia della Lube Banca Marche, che rappresenta una grande società, prestigiosa ed unica nel saper sempre guardare avanti con la voglia ed un entusiasmo incredibili, e pure dei fantastici tifosi, capaci di risultare vincitori anche nelle sconfitte. Già non vedo l’ora di ripartire con la prossima stagione”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-04-2010 alle 17:22 sul giornale del 03 maggio 2010 - 514 letture

In questo articolo si parla di sport, macerata, treia, lube volley, lube banca marche