Cingoli: ripescato dal lago un 47enne

1' di lettura 03/05/2010 - L'auto abbandonata dalla serata di domenica lungo il viadotto del Lago di Castreccioni ha fatto scattare le ricerche del proprietario, Attilio Giampaoletti, 47enne residente a Chiesanuova di Treia.

La vettura, una Bmw 320 con lo sportello aperto, era stata notata da alcuni automobilisti, e ieri mattina, le acque del lago hanno restituito il corpo dell'uomo, trovato sul fondale nei pressi del viadotto. Sul posto sono intervenuti i sommozzatori dei vigili del fuoco, i carabinieri. L'ipotesi più probabile è quella del suicidio.






Questo è un articolo pubblicato il 03-05-2010 alle 14:34 sul giornale del 04 maggio 2010 - 667 letture

In questo articolo si parla di cronaca, monia orazi

Leggi gli altri articoli della rubrica fatti tragici