Volley: per Alberto Cisolla un'estate nel beach volley

alberto cisolla 2' di lettura 03/05/2010 - Parte oggi, con il primo allenamento in programma sulla sabbia di Senigallia (nota località della costa marchigiana), l’avventura dello schiacciatore biancorosso Alberto Cisolla nel Beach Volley, disciplina cui si dedicherà questa estate che per la prima volta lo vedrà esente da impegni con la Nazionale.

“Il Beach – spiega Ciso – è una disciplina che mi affascina da sempre, perché pur rimanendo un giocatore di pallavolo, che come tutti sappiamo è decisamente un’altra cosa, è uno sport a cui mi sono sempre dedicato molto volentieri durante il tempo libero. Sono anni che rifletto sulla possibilità di tentare questa avventura, stavolta mi è sembrata l’occasione giusta, da prendere al volo”.

Il primo appuntamento ufficiale per Alberto Cisolla è previsto niente poco di meno che per la tappa romana dello Swatch Fivb World Tour - Foro Italico Grand Slam, che si svolgerà dal 17 al 23 maggio, ed alla quale parteciperà in coppia con Gianluca Casadei grazie ad una Wild Card concessa dall’organizzazione.


“Giocare una tappa del World Tour a Roma è una cosa fantastica - ribadisce il martello veneto, reduce dalla sua prima stagione con la maglia della Lube Banca Marche - un’occasione unica ed una vetrina davvero importante, anche se dal punto di vista agonistico penso vada sottolineato che non si tratterà certamente di un esordio semplice, visto che ci troveremo a dover affrontare i più forti specialisti della disciplina, che vantano una grande esperienza e si preparano tutto l’anno proprio per presentarsi nel migliore dei modi a questo appuntamento.


In ogni caso, sono sicuro che comunque vada sarà una bella esperienza. Dopo Roma proveremo probabilmente a giocare anche in qualche tappa del campionato italiano. Essendo un atleta in attività ritengo normale aspirare a raggiungere i traguardi più ambiti, ma d’altra parte è anche vero che bisogna essere realisti: il mio unico obiettivo è quindi di fare un’esperienza importante, dando tutto ciò che è nelle mie possibilità per far bene e ritenermi di conseguenza soddisfatto. Insomma, se alla fine i risultati saranno negativi non si faranno assolutamente drammi".





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-05-2010 alle 16:42 sul giornale del 04 maggio 2010 - 762 letture

In questo articolo si parla di sport, macerata, treia, lube volley, lube banca marche





logoEV