Recanati: trenta lettere di licenziamento alla I-Guzzini Illuminazione

1' di lettura 05/05/2010 -

Dieci dimissioni volontarie e una ventina di lettere di licenziamento, nell'azienda recanatese.



Se ne era parlato già lo scorso anno, quando l'azienda aveva chiesto la cassa integrazione per le difficile situazione di mercato. All'epoca erano stati ipotizzati un centinaio di esuberi su un totale di 800 dipendenti, ma alla fine era stato raggiunto un accordo per una trentina di uscite dal lavoro, che riguarderanno i più giovani, senza famiglia a carico, con un incentivo di 12.500 euro.


Tuttora sono 160 le persone in cassa integrazione straordinaria, che sta per scadere, anche se sembra che sarà riconfermata. A rischio sarebbero altri trenta posti di lavoro e una quarantina di dipendenti frequenteranno corsi di formazione. E' un momento difficile per la storica azienda, che sembra non finirà presto.






Questo è un articolo pubblicato il 05-05-2010 alle 11:49 sul giornale del 06 maggio 2010 - 548 letture

In questo articolo si parla di lavoro, monia orazi