Giovani si picchiano in centro, uno ferisce l'altro con le stampelle

polizia 1' di lettura 06/05/2010 - La Volante della Questura è intervenuta intorno alle 3.40 di ieri, in pieno centro storico perchè c'era un'auto con lo stereo a tutto volume, chiamata dagli abitanti della zona.

All'interno della vettura c'era un giovane di 26 anni, residente a Pollenza, che presentava una vistosa ferita alla nuca. Agli agenti ha detto di essere stato aggredito e picchiato fuori da un locale del centro storico, da un altro ragazzo dell'est Europa che lo aveva colpito per due volte con le stampelle che usava per camminare.


Il giovane straniero si sarebbe immediatamente allontanato, facendo perdere le proprie tracce. Gli agenti hanno accompagnato il ragazzo all'ospedale, con il 118 ed hanno avviato le indagini, sentendo alcuni testimoni. Per lui alcuni punti di sutura e qualche giorno di prognosi. Tra qualche giorno, quando in centro sarà acceso l'occhio elettronico delle telecamere di sorveglianza, il lavoro degli agenti in casi come questo, sarà più agevole.






Questo è un articolo pubblicato il 06-05-2010 alle 15:35 sul giornale del 07 maggio 2010 - 487 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, monia orazi





logoEV