Montelupone: sagra del Carciofo

carciofi 3' di lettura 07/05/2010 - È ai nastri di partenza la 49ª edizione della Sagra del Carciofo di Montelupone, appuntamento tradizionale che si svolgerà sabato 8 e domenica 9 maggio 2010 e a cui si affiancherà la Festa della Piccola Grande Italia. Come ogni anno sono attese nel Borgo migliaia di persone attirate dalla prelibatezza di questo pregiato ortaggio, che nel tempo ha mantenuto inalterate le sue straordinarie proprietà organolettiche grazie ad un’attenta opera di salvaguardia e valorizzazione.

Oggi, grazie anche ai recenti studi dell’Università Politecnica delle Marche, è stata effettuata una caratterizzazione agronomica, produttiva e nutrizionale del carciofo monteluponese, che si distingue per il suo sapore delicato e inconfondibile, ed è stato possibile creare delle colture certificate. Ovviamente, tutti potranno gustare questo ottimo prodotto negli stand gastronomici attivi durante l’intero weekend, ritrovandolo in tantissimi piatti diversi magistralmente preparati dalla Pro Loco cittadina, che organizza la festa insieme al Comune di Montelupone e con il patrocinio della Provincia di Macerata, della Regione Marche, dell’Assam e della Camera di Commercio di Macerata.

Tanti i momenti che scandiranno questi due giorni dedicati al carciofo e alla promozione delle risorse e del patrimonio d’arte e tradizioni custodito nei piccoli centri italiani, grazie alla contemporanea Festa della Piccola Grande Italia, promossa dalla Legambiente. Sabato 8 maggio alle ore 11 al Parco Franchi si svolgerà un’esercitazione del gruppo comunale di Protezione Civile “Walter Nicolini”, con l’utilizzo di unità cinofile ed il coinvolgimento delle scuole elementari; nel pomeriggio è invece in programma dalle ore 15 (ritrovo a Porta Ulpiana) la visita ad alcune aziende agricole che producono il Carciofo di Montelupone certificato: sarà l’occasione per conoscere da vicino le caratteristiche peculiari che lo rendono unico. In serata, Piazza del Comune ospiterà la musica dell’Orchestra Spettacolo “Beat Generation”.

Domenica 9 maggio sarà ricchissima di eventi: alle 9,30 presso la Sala Consiliare del Palazzo Comunale si terrà un convegno sulle energie rinnovabili e sarà presentato e siglato ufficialmente l’accordo tra Comune e Università di Camerino per l’apertura di uno sportello della società “Pensy” rivolto a imprese e privati interessati alle opportunità delle fonti energetiche alternative. In mattinata il centro storico sarà invaso anche da numerosi appassionati delle due ruote, per il secondo Raduno delle Lambrette organizzato dal Motoclub Palazzesi, ed alle 11,30 l’associazione di volontariato Anteas darà il via ufficiale alla nuova iniziativa di “taxi sociale” per gli anziani. Sempre in mattinata si svolgerà una commemorazione delle vittime del terrorismo, nel 32° anniversario della morte di Aldo Moro: dopo il suono del campanone civico e l’esecuzione dell’inno nazionale il sindaco Ripani prenderà la parola per un ricordo delle tante persone che hanno perso la vita a causa del terrorismo.

Nel pomeriggio di domenica il clou della festa, con la partenza alle ore 15 della classica sfilata di carri allegorici abbinati alle quattro porte cittadine, in una sfida giocata sul tema del carciofo ed accompagnata dall’allegria di diversi gruppi folkloristici. In serata in Piazza del Comune si esibiranno il gruppo “La Belle Epoque” ed il cabarettista Angelo Carestia, mentre per tutta la durata della manifestazione sarà aperta una pesca di beneficenza curata dalla Pro Loco e dall’Associazione “Amici della Filarmonica” e sarà possibile effettuare visite guidate ai beni storico-artistici del Borgo rivolgendosi all’Ufficio del Turista (aperture: sabato ore 16-20, domenica ore 10-13 e 16-20).


Si ricorda infine che sarà attivo un servizio gratuito di bus navetta che collegherà i parcheggi esterni con il centro storico. Tanti eventi, dunque, per una manifestazione che coniuga arte, cultura, storia e buona cucina e che dopo quasi mezzo secolo continua ad essere viva e molto partecipata.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-05-2010 alle 17:04 sul giornale del 08 maggio 2010 - 854 letture

In questo articolo si parla di attualità, Comune di Montelupone, montelupone