Università: incontro su 'Educazione ambientale'

educazione ambientale ad unimc 1' di lettura 07/05/2010 - “Il sole sorge o ….no!” È il titolo dell’incontro che si è svolto al Dipartimento di Filosofia a Macerata, promosso dall’associazione culturale SpazioAmbiente e dall’Università di Macerata.

La prof.ssa Paola Nicolini, docente dell’Università degli studi di Macerata di Psicologia dello sviluppo e dell’educazione, e il dott. Robertino Perfetti, presidente di SpazioAmbiente, hanno affrontato il tema di come insegnare scienze ai bambini delle scuole primarie. Attraverso il confronto con i partecipanti (insegnanti, studenti universitari, dottorandi e giornalisti) hanno presentato ed analizzato le teorie ingenue, convinzioni e costruzioni mentali che ogni individuo elabora fin dall’infanzia, a partire dall’esperienza personale e sulla propria percezione.

Le nostre idee sono spesso teorie ingenue, basate sulla realtà e, a volte, non sono avvalorate scientificamente. Questo in campo ambientale è molto più evidente. Basta pensare all’idea di ambiente: nel nostro immaginario è sempre più uno spazio definito, qualcosa da conquistare e che ci protegge, con alberi, animali da difendere, troppo spesso dipinto di verde e senza l’uomo. Ma non è così.

La Comunità Europea lo definisce come “l’insieme degli elementi che, nella complessità delle loro relazioni, costituisce il quadro, l’habitat e le condizioni di vita umana, quali sono in realtà o quali sono percepite”. Si può aggiungere, senza forzature, che l’uomo è l’ambiente, punto di arrivo dell’incontro. Questo concetto favorirebbe la crescita di una nuova cultura ecologica e di responsabilità.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-05-2010 alle 18:26 sul giornale del 08 maggio 2010 - 450 letture

In questo articolo si parla di attualità, università, macerata, università di macerata