L'ambasciatore del Mauritania Haiba Aly arriva per la Raci

2' di lettura 14/05/2010 -

Un breve soggiorno a Macerata per l'Ambasciatore del Mauritania a Roma, Haiba Aly, incuriosito e affascinato dalla Raci.



Ad accoglierlo ieri mattina S.E. il Prefetto Vittorio Piscitelli al Palazzo del Governo, facendo da Cicerone tra le varie sale della Prefettura fino alla magnifica loggia dei mercanti.

Insieme a lui il Sindaco di Macerata, Carancini, il Presidente della Provincia, Capponi, il Comandante provinciale della Guardia di Finanza di Macerata, Col. Canuti, il Comandante provinciale del Corpo Forestale dello Stato, Dr. Bordoni, il Comandante provinciale dei Vigili del Fuoco, Ing. Benedetti, la dr.ssa Baiocchi, Dirigente della Polizia di Stato, il Capitano Palumbo dell'Arma dei Carabinieri di Macerata, Monsignor Pesaresi della Curia Vescovile di Macerata. L'Ambasciatore, accompagnato dalla Dr.ssa Abovi del Ministero degli AFFARI ESTERI -Direzione Generale per i Paesi dell'Africa Sub-Sahariana e dal dr. Dago, rappresentante della Associazione Italiana Allevatori ha visitato il Palazzo del Governo e la famosa Loggia dei Mercanti apprezzando la città e le sue bellezze.

Seconda tappa della giornata per l'ambasciatore l'inaugurazione della Rassegna, avvenuta ieri pomeriggio al centro fiere di Villa Potenza.

Una delle manifestazioni più attese dell'anno diventa insomma anche un importante incontro tra diverse culture, nello spirito della reciproca conoscenza e degli scambi proficui, sia a livello economico che culturale.

In programma oggi pomeriggio dalle 16 alle 19 una conferenza su " Africa and Italy" , nonchè un incontro su " Il ruolo del dealer nel rilancio del comparto agricolo" - RACI per rapporti Istituzionali Internazionali nel settore dell'Allevamento Marchigiano" (domenica dalle 10 alle 12 presso la sala convegni) , volti a costituire l'impegno a promuovere le migliori intese per la creazione di rapporti di collaborazione tra i rispettivi Paesi.

L'Ambasciatore ha manifestato grande interesse ai temi delle tecniche agricole e dell'allevamento ed ha molto apprezzato l'iniziativa dichiarandosi disponibile a promuovere le migliori condizioni tra i rispettivi paesi in tema di agricoltura, che riveste importanza fondamentale sia per i profili inerenti l'alimentazione che per lo sviluppo economico.

Presenti alla iniziativa infatti, il Ministro dell'Allevamento e Pesca del Mali, M.me Diallo Madeleine Bah, il Direttore del Ministero dell'Agricoltura Abbache Noureddine dell'Algeria, il Consigliere del Ministero dell'agricoltura, Taiga del Camerun, il Vice Direttore generale della Pesca e Acquacultura del Gabon, Ampari Jean.






Questo è un articolo pubblicato il 14-05-2010 alle 20:47 sul giornale del 15 maggio 2010 - 810 letture

In questo articolo si parla di cultura, giorgia giannetti





logoEV