Festival delle Arti Multimediali

sito web 2' di lettura 17/05/2010 - I nuovi strumenti della comunicazione, i suoi nuovi linguaggi ed effetti nell’ambito della cultura e più in generale della società, non si limitano a modificare i tradizionali modelli artistici, ma trasformano il modo di pensare e le nostra percezione?

E’ questo il tema del Festival delle Arti Multimediali I.Mode Visions, promosso dall’Accademia di Belle Arti, in programma il 19 e 20 maggio 2010 a Macerata che ha posto il direttore del Festival, prof. Massimo Puliani, invitando 15 esperti e studiosi e artisti che operano nei Nuovi Media e 30 film makers.


Il Festival propone tre rassegne di produzioni video digitali, la prima per studenti del corso Multimediale, la seconda giovani video-makers nazionali (“Extra”, con opere di Andrea Alemanno, Blerdi Fatusha, Andrea Giancarli, Gianluca Moscoloni, Alessio Pacci,Guido Salto,Stefano Teodori, vincitore del concorso dell’anno scorso, Massimiliano Santini e Fabio Ferretti ) e la terza a valenza internazionale (Visioni dal Mondo) che quest’anno è dedicata al Belgio con la presenza del regista Marco Zagaglia che proporrà il suo film “Ragazzo Rosso” (Belgio 2007 – 7’) e altri corti che hanno partecipato a al Film Festival di Torino e alla Mostra cinematografica di Venezia. Le proposte artistiche dei nuovi media digitali – dichiara il prof. Puliani - sono al centro delle attenzione delle principali istituzioni nel campo dell’arte, della scienza e della ricerca. Molte istituzioni cinematografiche e musei nazionali ed internazionali hanno già creato al loro interno un'area specifica dell’arte dei nuovi media e organizzato mostre e centri di documentazione e di ricerca in questo settore.


Scopo del Festival I.Mode Visions è quello di promuovere sia le opere dei giovani video-makers che effettuare una riflessioni su ciò che si muove in questo settore artistico nell’intento di fare una ricognizione sulla situazione attuale dell’educazione all’arte attraverso le nuove tecnologie.


Il Festival si aprirà mercoledì 19 Maggio (ore 16,00 nell’Auditorium Svoboda dell’ Accademia Belle Arti Macerata) con la proiezione in anteprima del film di Matteo Antonini “Fuori Campo” (italia 2010 – 40’) e una tavola rotonda coordinata dal prof. Francesco Adornato a alla quale interverranno (per un saluto) Anna Verducci, Direttore dell’Accademia, Pierpaolo Loffreda, Angela Gregorini, Francesco Mandolini, Roberto Farroni, Stefano Schiavoni in rappresentanza della Mediateca delle Marche e Francesco Comi Presidente della Commissione Sanità e politiche Sociali della Regione Marche.


Alla conferenza del giorno successivo sui pensieri sull’Arte dei Nuovi Media interverranno Alessandro Forlani, Antonio Benemia, Stefano Chiodi Loretta Fabrizi, Paolo Gobbi, Giovanni Termini, Mario Savini, Pierpaolo Loffreda, Pierfrancesco Giannangeli, Massimo Angelucci Cominazzini, Marica Violini, Marco Marilungo. Interessante anche il lancio di un nuovo concorso “bookTrailer” (che promuoverà Scriptorama) sui rapporti digitali dell’e-book e lo spo del libro come per i film.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-05-2010 alle 18:25 sul giornale del 18 maggio 2010 - 863 letture

In questo articolo si parla di attualità, Organizzatori