Geloso dell'ex fidanzata irrompe nell'appartamento, denunciato

polizia di stato 1' di lettura 17/05/2010 - Non accetta la fine della sua relazione con la ex fidanzata ed irrompe a casa della ragazza in centro a Macerata. Dopo aver fatto irruzione nell'appartamento, preso dalla gelosia aggredisce un giovane presente.

Geloso dell'ex fidanzata e non riuscendo ad accettare la fine della relazione, il giovane si presenta sotto casa della stessa ma, al suo rifiuto ad aprire la porta, perde il controllo e si scaglia contro il portone.

Calci e pugni contro il portone del palazzo prima e contro la porta dell'appartamento poi. Una volta sfondata la porta, fa irruzione nell'appartamento dove trova l'ex in compagnia di un altro ragazzo, sul quale si scaglia violentemente.

Lanciato l'allarme al 113, la ragazza tenta invano di separare i due contendenti. Nel frattempo, nell'abitazione del centro arrivano gli Agenti di Polizia. Separati i due giovani e sedati gli animi, gli agenti hanno provveduto all'identificazione dell'aggressore che è stato denunciato a piede libero per i reati di lesioni, ingiurie e violazione di domicilio.





Questo è un articolo pubblicato il 17-05-2010 alle 20:15 sul giornale del 18 maggio 2010 - 749 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, macerata, Sudani Alice Scarpini