Rissa tra giovani, ferito un minorenne: denunciato l'aggressore minorenne

polizia 1' di lettura 17/05/2010 - Una lite tra giovanissimi scoppiata ai Giardini Diaz di Macerata per futili motivi degenera in calci e pugni. Nell'aggressione resta ferito un minorenne romeno, residente in un Comune della Provincia di Macerata.

L'aggressione, avvenuta nel pomeriggio di sabato, sarebbe avvenuta per futili motivi secondo quanto raccontato dalla giovane vittima agli agenti di una volante della Questura di Macerata ed al personale della Digos immediatamente accorsi sul luogo.

Grazie al racconto ed alla descrizione dettagliata del minorenne rimasto ferito nell'aggressione, gli Agenti hanno rintracciato a Macerata un gruppo di ragazzi, sette minorenni tra italiani e stranieri.

Tra questi sarebbe stato presente anche il minorenne che, nei fatti, ha percosso a calci e pugni la vittima. Infatti, alla vista degli Agenti il ragazzo in questione avrebbe tentato di liberarsi di un tirapugni in metallo, facendolo cadere dalla tasca dei pantaloni. Tentativo fallito.

L'oggetto, recuperato dagli Agenti, è stato sequestrato mentre il giovane è stato denunciato dalla Polizia con l'accusa di porto di strumenti atti a offendere.





Questo è un articolo pubblicato il 17-05-2010 alle 19:43 sul giornale del 18 maggio 2010 - 448 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, macerata, giovani, rissa, Sudani Alice Scarpini





logoEV