La geologia del maceratese al Museo di storia naturale

erba e fiori 1' di lettura 20/05/2010 - Quando a Macerata c'era il mare è il titolo dell'incontro che si terrà sabato prossimo (22 maggio), alle 16,30, nella sede del Museo di storia naturale (via Santa Maria della Porta, 55). L'iniziativa, patrocinata dal Comune, è il nono appuntamento delle celebrazioni darwiniane per il bicentenario della morte dello scienziato inglese.

A presiedere l'incontro, dedicato alla geologia del maceratese e dintorni, e accompagnato da un'esposizione fotografica, sarà Andrea Antinori.

Il Museo di storia naturale è già conosciuto perché ospita al suo interno campioni fossili di flora e di invertebrati rinvenuti principalmente nel territorio maceratese, minerali e cristalli prelevati all'estero e in Italia e numerosi esemplari vivi di uccelli e tartarughe terrestri e acquatiche.

Per informazioni è possibile rivolgersi alla sede del museo tutti i giorni feriali dalle 9 alle 12 (tel. 0733/256385, e-mail museostorianaturale@comune.macerata.it), oppure collegarsi al sito del Comune nella sezione cultura e spettacolo (www.comune.macerata.it).









Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-05-2010 alle 16:14 sul giornale del 21 maggio 2010 - 440 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, comune di macerata