Premiazione del concorso 'C’era una foglia - Una fiaba per l’Ambiente'

pittura 1' di lettura 20/05/2010 - L’appuntamento è per venerdì mattina (21 maggio) alle 9.30 all’Abbadia di Fiastra per la premiazione della settima edizione del concorso “C’era una foglia - Una fiaba per l’Ambiente”, ideato dall’associazione culturale SpazioAmbiente e rivolto alle scuole primarie marchigiane. Corridonia, San Ginesio, Macerata e Camerino sono i Comuni delle classi che verranno premiate, nella sala conferenze all’interno di Herbaria, la manifestazione organizzata dalla Fondazione Carima.

Sarà presente Ivonne Mesturini, scrittrice di libri per bambini e collaboratrice della casa editrice Raffaello, che ha fatto parte della giuria, composta anche dalla docente di Psicologia dello sviluppo e dell’educazione dell’Università di Macerata Paola Nicolini, dall’autrice Lucia Tancredi, dalla dott.ssa Marisa Strozzi, responsabile delle attività di educazione al consumo consapevole di Coop Adriatica, e dal presidente dell’associazione culturale SpazioAmbiente Robertino Perfetti.


Insieme hanno selezionato le opere vincitrici del concorso e i migliori elaborati destinati a far parte del libro “Una fiaba per l’Ambiente”.


Il volume è già in vendita nel punto di incontro Unicef, in piazza Vittorio Veneto a Macerata, e il ricavato andrà in beneficenza per il progetto che il fondo delle Nazioni Unite per l’infanzia sta attuando a favore dei bambini di Haiti.


Tutte le opere che hanno partecipato alla settima edizione di “C’era una foglia” sono consultabili sul sito www.spazioambiente.org.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-05-2010 alle 18:05 sul giornale del 21 maggio 2010 - 422 letture

In questo articolo si parla di arte, attualità, pittura, macerata, abbadia di fiastra, associazione culturale spazio ambiente, spazio ambiente





logoEV