Musicultura: Humus e Terrasonora tra gli otto vincitori

2' di lettura 24/05/2010 - Gli Humus (Vignola – Mo) e i Terrasonora (Napoli) sono i primi due vincitori di Musicultura 2010 che potranno esibirsi sul palco dello Sferisterio di Macerata nelle serate finali del 18, 19 e 20 giugno. Sono stati scelti dal pubblico di Radio 1 Rai nella sfida finale della gara radiofonica che si è chiusa alle 23.00 di domenica 23 maggio.

Dopo un percorso di sette settimane, tra turni eliminatori, scontri diretti e finalissima, grazie al televoto del pubblico, gli Humus con il brano “Cenere al vento” e i Terrasonora con “Guardame”, coronano il sogno di esibirsi sul palcoscenico unico e suggestivo dello Sferisterio accanto a Gino Paoli, ai Negrita e ai Kila, i prestigiosi ospiti che hanno confermato la propria presenza a Macerata e che daranno la loro testimonianza artistica nelle tre serate finali del festival.

Ma per gli Humus e i Terrasonora questo significherà anche concorrere al premio finale “UBI - Banca Popolare di Ancona” di 20 mila euro, che andrà al vincitore assoluto degli otto che si alterneranno sul palco dello Sferisterio nelle serate finali. I due brani vincitori, “Cenere al vento” degli Humus e “Guardame” dei Terrasonora, nella finalissima che si è conclusa domenica scorsa hanno ottenuto rispettivamente il 38,3% e 36,84% dei voti del pubblico di Radio 1 Rai, davanti a Francesca Romana con il brano “Il tuo nome e il veleno” (8,37%) e i Radiolondra con “Certe volte” (16,49%).

Conosciuto il verdetto della gara radiofonica, ora c’è grande attesa per gli altri sei vincitori scelti dal Comitato Artistico di Garanzia composto da Claudio Baglioni, Edoardo Bennato, Luca Carboni, Ennio Cavalli, Carmen Consoli, Simone Cristicchi, Lucio Dalla, Cristiano De Andrè, Teresa De Sio, Tiziano Ferro, Giorgia, Joumana Haddad, Dacia Maraini, Gino Paoli, Vasco Rossi, Ettore Scola, Michele Serra, Daniele Silvestri, Paola Turci, Ornella Vanoni, Roberto Vecchioni, Sandro Veronesi, Antonello Venditti, Lello Voce.

Nel frattempo le canzoni degli Humus e dei Terrasonora, insieme a quelle di tutti i sedici finalisti della XXI edizione di Musicultura sono disponibili nel CD compilation “Musicultura 2010”, distribuito da Venus Distribuzione e in vendita dal 18 maggio nei negozi di dischi, nelle librerie Feltrinelli e nel circuito Fnac, al prezzo di 10 euro. i brani sono inoltre scaricabili, legalmente e gratuitamente in formato mp3, dal sito www.downlowers.it.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-05-2010 alle 18:07 sul giornale del 25 maggio 2010 - 476 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, musicultura, musicultura festival