Tolentino: borse lavoro per giovani, al via il bando

lavoro 2' di lettura 24/05/2010 - L’Amministrazione Comunale di Tolentino intende promuovere l’aggregazione ed il coinvolgimento giovanile attraverso l’affidamento di alcune attività di collaborazione e coordinamento con i servizi comunali allo scopo di avvicinare i giovani al mondo del lavoro e alle Istituzioni offrendo loro l’opportunità di occupare il tempo libero. Per questi motivi è stato pubblicato un bando che prevede 6 borse lavoro della durata di 6 mesi ognuna per n. 80 ore lavorative mensili per ciascuna borsa lavoro.

Questi i requisiti per l’ammissione alla selezione: non aver già effettuato la borsa lavoro nel 2009 presso il Comune di Tolentino; residenza anagrafica nel Comune di Tolentino alla data di scadenza del presente bando; età compresa tra i 18 e i 29 anni compiuti alla data di scadenza del presente bando; condizione di studente, disoccupato o in attesa di prima occupazione; periodo di svolgimento dei progetti: 1° luglio 2010 - 31 dicembre 2010; la borsa lavoro verrà svolta nei seguenti settori: Servizi Sociali, Ufficio Tecnico Comunale, Turismo, Cultura e Sport.

L'attività dovrà essere svolta negli orari che saranno comunicati dal tutor dell’Ente in base alle necessità del progetto. L'importo di ciascuna borsa lavoro è pari ad Euro 350,00 mensili.

Gli interessati possono presentare domanda in carta semplice, su modello predisposto, disponibile presso l’Ufficio Servizi Sociali o sul sito www.comune.tolentino.mc.it , debitamente sottoscritta e da presentare a mezzo raccomandata a/r o mediante consegna a mano presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Tolentino entro e non oltre il giorno 18 giugno 2010.

La graduatoria per l’assegnazione delle borse lavoro verrà stilata tenendo conto della votazione dei vari diplomi conseguiti. Verranno valutati anche eventuali titoli o corsi di formazione attestanti conoscenze informatiche e/o di lingue straniere, Isee riferito all’anno 2009 relativo a tutti i componenti del nucleo familiare anagrafico del richiedente.

Verranno attribuiti ulteriori punti alle seguenti situazioni: presenza all’interno del proprio nucleo familiare di una persona con invalidità superiore al 67% ; presenza all’interno del proprio nucleo familiare di una persona licenziata dal lavoro o in cassa integrazione da almeno due mesi; iscrizione alle liste di collocamento . Tutti i punteggi sopra indicati verranno sommati fino all’ottenimento di un unico totale. L'autocertificazione dell'ISEE non è obbligatoria, tuttavia, qualora non venga presentata, non verrà attribuito alcun punteggio per il reddito.

Per informazioni rivolgersi ai numeri 0733.901321-320. si ricorda che il bando è scaricabile anche dal sito del Comune di Tolentino, www.comune.tolentino.mc.it





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-05-2010 alle 17:36 sul giornale del 25 maggio 2010 - 698 letture

In questo articolo si parla di attualità, tolentino, Comune di Tolentino, borse lavoro