Al don Bosco spettacolo con gli studenti diversamente abili dell'Agraria

teatro 1' di lettura 26/05/2010 -

Giovedì 27 maggio, alle 10.30, al teatro don Bosco, andrà in scena 'Il cerchio Perfetto'. Come me, studio finale di un laboratorio di teatro condotto dal Teatro Rebis con gli studenti diversamente abili dell'Istituto tecnico agrario "G. Garibaldi" di Macerata.



Un percorso delicato, lento, che ha cercato di rispettare le difficoltà cognitive degli alunni, ma che ha anche cercato di assorbirne e orchestrarne le enormi potenzialità espressive, emozionali e umane. La traduzione scenica degli esercizi teatrali svolti durante l'anno sono stati trasformati in un montaggio drammaturgico intimistico, attento a stimolare riflessioni collettive su temi importanti quali la solitudine, la diversità, il senso della poesia, lo slancio inesausto e spesso insensato verso l'altro.

Temi aderenti ad ogni persona, temi universali, che vengono amplificati, resi speciali, dolorosi anche, nel momento stesso in cui vengono impersonati da una parte della tribù umana che spesso viene, volontariamente o involontariamente, messa da parte, ai margini.

Il percorso pedagogico è stato condotto da Meri Bracalente, Lorenzo Pennacchietti e Andrea Fazzini che ha curato anche la regia e la drammaturgia.

L'iniziativa è stata realizzata grazie al contributo degli assessorati alle Politiche sociali del Comune e della Provincia di Macerata. Per info 0733493315 - 3404666795 - rebis.info@email.it.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-05-2010 alle 16:30 sul giornale del 27 maggio 2010 - 555 letture

In questo articolo si parla di teatro, macerata, spettacoli, comune di macerata