Borse di studio Pio Sodalizio dei Piceni, vincono Carducci e Pavoni

università 1' di lettura 29/05/2010 -

Gli studenti universitari Francesco Carducci di Pioraco e Mery Pavoni di Monte San Giusto sono i vincitori delle due nuove borse di studio bandite dal Pio Sodalizio dei Piceni di Roma a favore di studenti maceratesi che frequentano l’Università La Sapienza di Roma.



Il giovane piorachese frequenta il primo anno della Facoltà di ingegneria civile, mentre la studentessa sangiustese è iscritta al primo anno della facoltà di Giurisprudenza. Due neo laureati maceratesi, Sabina Ciminari di Potenza Picena e Raoul Zampoini di Macerata hanno vinto le borse speciali di ricerca messe in palio dallo stesso Pio Sodalizio dei Piceni. La dottoressa Ciminari sta svolgendo presso l’Università La Sapienza una ricerca sul tema “Paolina e le altre: per una storia dell’intellettualità femminile marchigiana”, mentre il dott. Zamponi, presso l’Università di Macerata, sta compiendo una ricerca su “Edizione italiana del Dicionario portugues-chines dei Padri gesuiti Matteo Ricci e Michele Ruggieri”.

Il Pio Sodalizio dei Piceni ha anche confermato per un nuovo anno le borse di studio già assegnate nel precedente anno accademico alle studentesse Maria Cristina Colonnelli di Matelica e Marta Starnoni di Corridonia, le quali frequentano, rispettivamente, le facoltà di Lingue e letterature straniere all’Università di Bologna e di Medicina all’Università Cattolica Sacro Cuore di Roma. Tutte le borse di studio e di ricerca saranno consegnate il prossimo 8 giugno a Roma in occasione dell’annuale cerimonia di conferimento del Premio Picenum 2010 e del premio Speciale 2010 da parte dei Pio Sodalizio dei Piceni, a cui interverrà anche il presidente della Provincia, Franco Capponi.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-05-2010 alle 17:35 sul giornale del 31 maggio 2010 - 784 letture

In questo articolo si parla di libri, attualità, università, macerata, provincia di macerata, borsa di studio