Tipicità agroalimentari con 'Assaggi di Raci'

1' di lettura 17/12/2010 -

Mettere in rete le tipicità e le eccellenze agroalimentari ed enogastronomiche del territorio coordinandone la promozione e valorizzazione, sia con le specifiche manifestazioni, sia con la RACI, l’annuale Rassegna agricola del Centro Italia che si svolge in primavera a Villa Potenza di Macerata.



Va proprio sotto il nome di “Assaggi di Raci” il progetto della Provincia di Macerata che, dopo alcuni eventi sperimentali dei mesi scorsi, prenderà ufficialmente il via con il 2011. Nel progetto entrano gli eventi enogastronomici che fino al 2010 erano inseriti nel Sistema “Macerata Fiera Diffusa” ed altri che non ne facevano parte.

Il calendario 2011 di “Assaggi di Raci” sarà presentato ufficialmente agli enti locali, alle associazioni di categoria, ai consorzi di tutela e alla stampa martedì 21 dicembre alle ore 12,30 presso la sala convegni “Angelo Giovannetti” al 3° piano del Palazzo degli Studi, in Piazza Cesare Battisti, 4 a Macerata.

Per realizzare il progetto la Provincia si avvale della collaborazione dei Comuni e dei comitati organizzatori che sul territorio durante l’anno propongono eventi enogastronomici e del supporto di un “Comitato tecnico-scientifico” appositamente costituito, coordinato dalla Provincia e composto da enti, università, associazioni, istituti.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-12-2010 alle 15:11 sul giornale del 18 dicembre 2010 - 497 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, provincia di macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/fzJ