Pollenza: il salotto lirico italiano nel mondo

17/02/2011 -

Si esibiranno giovani Artisti Lirici, rumeni, ungheresi e bulgari, del corso di Alto Perfezionamento Vocale del Conservatorio di Cluj-Napoca ( Romania). Curatore del progetto il giovane Direttore d’Orchestra Maestro Cristian Sandu, appassionato studioso ed interprete del melodramma italiano.





L’iniziativa, intrapresa dall’Amministrazione Comunale di Pollenza, nell’ambito delle attività del Teatro “G.Verdi” è significativa perché offre l’opportunità di ascoltare il frutto di un’attività didattica assai qualificata basata sullo studio dell’opera litica italiana nell’ambito della didattica del Conservatorio di Cluj-Napoca.

Nel corso delle celebrazioni per il 150° dell’unità d’Italia il concerto dei giovani cantanti lirici assume anche il significato di un omaggio alla nostra Nazione che ha donato, specie nell’epoca risorgimentale, grandi capolavori di musica teatrale divenuti in breve patrimonio culturale internazionale.

Nella mattina ci sarà un concerto-didattico dei cantanti per le scuole elementari e medie con lo scopo di far conoscere alle nuove generazioni la musica che ha reso celebre l’Italia nel mondo.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-02-2011 alle 17:10 sul giornale del 18 febbraio 2011 - 497 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, pollenza, comune di pollenza

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/hwy