Tolentino: il Rotary Club compie 20 anni, grande festa al castello della Rancia

Rotary Club 3' di lettura 05/04/2011 -

Grande festa, l’altra sera, per il Rotary Club di Tolentino. Il sodalizio tolentinate compie venti anni e per l’occasione i soci si sono ritrovati al Castello della Rancia di Tolentino per festeggiare la ricorrenza alla presenza del governatore del Distretto 2090 del Rotary International Mario Struzzi, del past governator Umberto Lenzi, dell’assistente Mauro Tiriduzzi, del sindaco di Tolentino Luciano Ruffini.



Nel corso della serata è stata presentata una pubblicazione, a cura di Carla Passacantando, realizzata dal club tolentinate per l’anniversario e dedicata ai restauri effettuati nei venti anni. Tra le tante iniziative di service svolte dal club non bisogna dimenticare quelle dei restauri. Nel tempo si sono susseguite una serie di operazioni volte a salvaguardare manufatti ed opere nel più completo degrado. I restauri hanno principalmente interessato palazzo Parisani Bezzi di Tolentino dove il 19 febbraio 1797 fu sottoscritto il Trattato di pace tra Napoleone Bonaparte e i rappresentanti dello Stato pontificio di papa Pio VI.

In particolare gli interventi hanno riguardato arredi e manufatti tessili della Sala gialla e rossa del palazzo. Il Rotary è intervenuto anche per il recupero della Cappella del Fontana della concattedrale di San Catervo, di un dipinto e del fortepiano della Pinacoteca comunale di Treia. Nel corso dell’illustrazione della pubblicazione sono stati ricordati soci e presidenti che si sono succeduti nel tempo i quali hanno reso grande il Rotary di Tolentino Al termine dell’evento il presidente Gianluca Pesarini e il governatore hanno consegnato ad alcuni soci il “Paul Harris Fellow”, il massimo e più ambito riconoscimento nell’ambito del mondo rotariano. Il riconoscimento per aver contribuito alla crescita del club tolentinate è andato al past president Andrea Passacantando, Francesco Losego, Gampaolo Baleani, Daniele Sparvoli, Alberto Caprioli, Luca Quacquarini.

Nei prossimi mesi, infine, verrà pubblicato dal Rotary di Tolentino un secondo volume che ripercorrerà la vita del sodalizio tolentinate anno per anno. Con le due pubblicazioni si esamina un mondo fantastico quale è quello del Rotary, un mondo dove si è al servizio degli altri per un futuro migliore. Il club tolentinate nacque nel 1991 con ventisei soci fondatori. Con gli anni si è ampliato ed oggi conta sessantaquattro soci in rappresentanza di Tolentino, San Severino Marche, Treia e di tanti altri comuni sparsi nell’entroterra maceratese. Le donne sono sette e negli ultimi tempi è stato diretto da giovani presidenti. Al sodalizio, inoltre, è stato ammesso il pianista Gino Brandi quale socio onorario. I venti anni sono stati segnati da alcune ricorrenze. Il club tolentinate nel 2005 ha festeggiato, insieme ai sodalizi della provincia di Macerata, i cento anni del Rotary International, mentre per i centocinque, nel 2010, i diciannove anni di vita. E per l’occasione una delegazione del club è stata poi ricevuta in municipio dal sindaco di Tolentino, Luciano Ruffini. Un secondo volume verrà pubblicato nei prossimi mesi e ripercorrerà la vita del sodalizio tolentinate anno per anno.

Con le due pubblicazioni si esamina un mondo fantastico quale è quello del Rotary, un mondo dove si è al servizio degli altri per un futuro migliore. Il club tolentinate nacque nel 1991 con ventisei soci fondatori. Con gli anni si è ampliato ed oggi conta sessantaquattro soci in rappresentanza di Tolentino, San Severino Marche, Treia e di tanti altri comuni sparsi nell’entroterra maceratese. Le donne sono sette e negli ultimi tempi è stato diretto da giovani presidenti. Al sodalizio, inoltre, è stato ammesso il pianista Gino Brandi quale socio onorario. I venti anni sono stati segnati da alcune ricorrenze. Il club tolentinate nel 2005 ha festeggiato, insieme ai sodalizi della provincia di Macerata, i cento anni del Rotary International, mentre per i centocinque, nel 2010, i diciannove anni di vita. E per l’occasione una delegazione del club è stata poi ricevuta in Municipio dal sindaco di Tolentino, Luciano Ruffini.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-04-2011 alle 17:59 sul giornale del 06 aprile 2011 - 1138 letture

In questo articolo si parla di attualità, rotary club, senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/jhO