Civitanova Danza: Svetlana Zakharova e le ètoiles dell'opera di Kiev protagonisti allo Sferisterio

Svetlana Zakharova 3' di lettura 08/08/2011 -

È un vero e proprio evento, attesissimo dai tanti ballettofili italiani, la conclusione giovedì 11 agosto della diciottesima edizione del festival internazionale Civitanova Danza che per l’occasione “va in trasferta” all’Arena Sferisterio di Macerata grazie alla rinnovata sinergia tra due importanti realtà della regione, Civitanova Danza e Sferisterio Opera Festival.



Protagonista del Gala – realizzato da Comune di Civitanova Marche, Comune di Macerata, Associazione Arena Sferisterio, Teatri di Civitanova, AMAT con il contributo di Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Regione Marche, Provincia di Macerata, Fondazione Cassa di Risparmio della Provincia di Macerata, Camera di Commercio di Macerata, Società Civile dello Sferisterio Eredi dei Cento Consorti – è una vera e propria stella della danza mondiale, Svetlana Zakharova, considerata attualmente la migliore ballerina classica in assoluto - come testimonia il suo essere étoile dei maggiori teatri del mondo, dal Teatro Bol’šoj al Teatro alla Scala - che approda nelle Marche per la prima volta.

Bellezza superba, sublime padronanza tecnica, raffinata delicatezza e partecipazione emotiva sono le caratteristiche che hanno reso inarrestabile l'ascesa della Zakharova, che rinnova i fasti delle grandi dive del balletto del passato. Con la sua tecnica cristallina e la sua ricercata sensibilità di interprete Svetlana Zakharova sarà protagonista dei "pezzi forti" del suo repertorio, a partire da Carmen e dalla sua meravigliosa versione de La morte del cigno. Con lei, a dar vita ad una serata appassionante in cui si alterneranno brani del repertorio classico a balletti corali, alcuni dei migliori ballerini dell'ultima generazione, a partire da importanti étoiles e solisti del Bol’šoj di Mosca e del Teatro dell'Opera di Kiev.

La prima parte del Gala – realizzato in collaborazione con ATER - Associazione Teatrale Emilia Romagna - è dedicata a Carmen Suite coreografia di Alberto Alonso su musica di Georges Bizet e Rodion Ščedrin danzata da Svetlana Zakharova, Andrej Uvarov, Georgij Smilevski e Jan Vanja. Dopo l’intervallo la scena è per Le Corsaire, pas de deux interpretato da Anastasija Staškevič e Vjačeslav Lopatin, coreografia di Marius Petipa su musica di Adolphe Adam e Cesare Pugni. A seguire un altro affascinante pas de deux da Macbeth coreografia di Vladimir Vasiliev musica di Kirill Molčanov danzato da Svetlana Zakharova e Andrej Uvarov. Denis Untila è il protagonista del solo da Feeling Good coreografia di Denis Untila sull’affascinante musica di Nina Simone. La magia della danza a due torna protagonista in Esmeralda coreografia di Jules Perrot danzata da Olga Kifjak e Jan Vanja su musica di Cesare Pugni. Il programma prosegue con Revelation coreografia di Motoko Hiroyama su musica John William che vede ancora protagonista la sublime Zakharova, Les Bourgeois coreografia di Ben Van Cauwenbergh su musica di Jacques Brel danzato da Denis Untila e il pas de deux da Les Flammes de Paris coreografia di Vasilij Vajnonen e musica di Boris Asafiev interpretato da Anastasija Staškevič e Vjačeslav Lopatin.

La conclusione del Gala è affidata ad un brano che lascerà un ricordo indimenticabile nella memoria degli spettatori, La morte del cigno coreografia di Mikhail Fokin danzata da Svetlana Zakharova su musica di Camille Saint-Saëns. Il corpo di ballo del Balletto dell'Opera di Kiev è composto da Andrij Bondarčuk, Denis Čulkov, Ksenija Ivanenko, Ievgen Kostjuk, Maksim Kiriljuk, Denis Odincov, Vjačeslav Sapunov, Katerina Tarasova, Roman Zavgorodnyj, Boris Jastrub, Dmitro Luk’janets. Alle ore 18 presso gli Antichi Forni lo spettacolo sarà preceduto dell’incontro Cecchetti nel Balletto degli Zar a cura di Silvia Poletti critico di danza e Gilberto Santini direttore AMAT accompagnati da Jana Borkovà (soprano) e Davide Burani (arpa).

Inizio spettacolo ore 21.30. Per informazioni e biglietti: Macerata Biglietteria dei Teatri 0733 230735, Civitanova Marche Teatro Rossini 0733 812936. Civitanova Danza è sostenuta da ICA Group (main sponsor) e Cesare Paciotti (official sponsor), Sferisterio Opera Festival da Banca Marche (official sponsor).






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-08-2011 alle 18:38 sul giornale del 09 agosto 2011 - 666 letture

In questo articolo si parla di cultura, teatro, macerata, civitanova marche, sferisterio, civitanova danza, amat marche, Svetlana Zakharova





logoEV