Roberto Gentile è il nuovo questore

Roberto Gentile 01/12/2011 -

Roberto Gentile, Dirigente Superiore della Polizia di Stato, dal 1° Dicembre 2011, è nominato Questore della Provincia di Macerata.



Il Dott. Roberto Gentile è nato a Napoli nel Novembre 1953. Laureato in Giurisprudenza è entrato nell’Amministrazione della Pubblica Sicurezza con decorrenza 15 settembre 1979 ed ha avuto quale prima sede di servizio la Questura di Gorizia. Nel 1981 viene inviato in missione presso la Questura di Potenza per le esigenze connesse al terremoto della Basilicata e successivamente nel 1982 viene trasferito in quella sede. Nel 1984 viene trasferito al Commissariato di P.S. di Sessa Aurunca (Caserta) quale dirigente dell’Ufficio. Nel 1987 viene trasferito alla Questura di Caserta ove ricopre più incarichi quali vice dirigente della Squadra Mobile, vice dirigente della Divisione Anticrimine e responsabile dell’Ufficio misure di prevenzione ed accertamenti patrimoniali e Dirigente della DIGOS. Durante tale periodo porta a termine numerose indagini nei confronti di appartenenti alla criminalità organizzata campana conseguendo numerosi attestati di benemerenza quali encomi solenni e lodi.

Porta a conclusione,altresì,accertamenti patrimoniali nei confronti di elementi di spicco della stessa criminalità organizzata dell’agro aversano ottenendo dall’A.G. svariati provvedimenti di sequestro di immobili appartenenti agli stessi per un ingente valore. Dal novembre 1991 al novembre 1993,con decreto del Presidente della Repubblica,è nominato membro della Commissione straordinaria per la gestione provvisoria del Comune di Casapesenna (Caserta),sciolto per infiltrazioni e condizionamenti di stampo camorristico. Nel Novembre 1995 viene nominato Capo di Gabinetto reggente della Questura di Caserta essendo tale incarico di livello dirigenziale. Anche in questa fase ottiene numerosi riconoscimenti per aver svolto le funzioni con elevatissimo impegno, sacrificio personale,grande maturità ed eccezionale senso del dovere permanendo in tale particolare incarico, seppur ancora nella qualifica di vice questore aggiunto.

Con decorrenza 1 gennaio 1997 viene promosso Primo dirigente della Polizia di Stato e viene riconfermato nello stesso incarico di capo di gabinetto della Questura di Caserta sino al novembre 2004. In quegli anni riceve numerose parole di apprezzamento in quanto si impegna fortemente nella propria attività in una provincia ritenuta ad altissimo tasso di criminalità comune e organizzata con rilevanti problematiche afferenti l’ordine e la sicurezza pubblica. Nel Novembre del 2004 per la lunga permanenza nell’incarico viene trasferito al Commissariato distaccato di P.S. di S.Maria C.V. (Caserta) quale Dirigente,Ufficio ritenuto di rilevante importanza strategica e funzionale atteso che svolge la propria attività istituzionale in città ma anche nei numerosi comuni viciniori che cadono a ridosso del centro registrando un bacino di utenza numerosissimo con indici di criminalità elevati e, pur non essendo capoluogo di provincia, sede del Tribunale Civile e penale e della Procura della Repubblica nonchè dell’importantissimo Carcere Civile denominato Nuovo Complesso penitenziario, del Carcere Militare e del CDR (centro stoccaggio e conversione del materiale in combustibile da rifiuti) obiettivo di grossissimo interesse per le note problematiche connesse all’emergenza rifiuti in Campania.

Il primo novembre 2008 viene trasferito alla Questura di Rovigo con la funzione di Vice Questore Vicario. Nel Consiglio di amministrazione del maggio 2010 viene promosso Dirigente Superiore con decorrenza giuridica dal 1 gennaio 2010 e trasferito a Padova quale Direttore del Servizio Tecnico Logistico e Patrimoniale del Veneto,Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige. Dal 1 Dicembre è nominato Questore di Macerata.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-12-2011 alle 18:59 sul giornale del 02 dicembre 2011 - 723 letture

In questo articolo si parla di attualità, questura di macerata, roberto gentile

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/src