'La comunicazione del rischio negli ambienti di lavoro', presentato il progetto

sicurezza sul lavoro 2' di lettura 02/02/2012 - Si è svolta mercoledì, presso l’Aula Magna dell’Università degli Studi di Macerata, la presentazione di tale progetto alla presenza del Magnifico Rettore Luigi Lacchè, del Sindaco Romano Carancini, della Preside della Facoltà di Scienze della Comunicazione Barbara Pojaghi, del Direttore Regionale dell’INAIL Marche Carlo D’Amato e del Dirigente dell’Agenzia Regionale Sanitaria della Regione Marche Giuliano Tagliavento, nonché dei docenti della stessa Facoltà che hanno partecipato alla realizzazione dell’articolato progetto.

Nato lo scorso anno, con un primo step dedicato all’analisi del processo di comunicazione (obiettivi, destinatari, messaggio, codifica e decodifica, mezzi e diffusione, risultati) del testo pubblicitario prima, e un secondo step sull’indagine dei “casi” (brochure, opuscoli, manifesti ecc.) di comunicazione INAIL poi, ha visto ora conclusa la prima fase.

Il progetto nasce con l’obiettivo di avviare un confronto tra i partner del Sistema della prevenzione marchigiano al fine di migliorare la comunicazione fra le Istituzioni, gli Enti e le Associazioni che si occupano di sicurezza sul lavoro, nonché di diffondere, all’interno dei luoghi di lavoro, le tematiche inerenti il corretto utilizzo della comunicazione come elemento indispensabile per una efficace prevenzione degli infortuni. L’80% degli infortuni si verificano, infatti, per il comportamento non corretto dei lavoratori, il cosiddetto “fattore umano”.

Diventa, quindi, fondamentale per una concreta prevenzione riuscire a trasmettere un messaggio che incida sull’etica dei comportamenti. “La tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori rappresenta una priorità assoluta per il Paese - ha affermato il Direttore regionale dell’INAIL Carlo D’Amato - per cui, anche se nelle Marche l’indice di frequenza degli eventi lesivi si è ridotta al 25%, ci sentiamo ulteriormente motivati ad insistere per una maggiore e più efficace condivisione della cultura della sicurezza”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-02-2012 alle 18:16 sul giornale del 03 febbraio 2012 - 492 letture

In questo articolo si parla di attualità, inail, incidenti, sicurezza sul lavoro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/uJr





logoEV