Neve. Rete stradale provinciale percorribile, attenzione al ghiaccio

gelo ghiaccio 1' di lettura 02/02/2012 - Solo interventi di routine giovedì da parte del servizio viabilità della Provincia, con decine di mezzi spazzaneve che hanno percorso in continuazione le strade in tutto l’entroterra maceratese. Il punto delle situazione è stato fatto dai responsabili tecnici del settore lavori pubblici.

In mattinata si è resa necessaria la rimozione di numerosi rami spezzatisi dagli alberi a causa del peso della neve e caduti lungo la strada tra Matelica ed Esanatoglia. Proprio nella zona nord occidentale della provincia, quella cioè a confine con il fabrianese, si registra il manto nevoso più consistente: più di 40 centimetri anche tra Apiro, Poggio San Vicino e Cingoli. Tutte le strade provinciali sono completamente percorribili, ma ovunque sono indispensabili pneumatici da neve. Nella ore centrali della giornata, anche in montagna, c’è stata una tregua per quanto riguarda le precipitazioni nevose. Poco dopo le 17 è ripreso a nevicare – tuttavia non intensamente – nell’alta valle del Potenza e nella fascia appenninica tra Camerino e Visso.

Solo lungo la Valnerina e nelle zone di Ussita e Serravalle, oltre a quattro spazzaneve della Provincia sono in servizio altri sei automezzi muniti di pala meccanica di imprese private appaltatrici. In serata e durante la notte, agli spazzaneve si aggiungeranno i mezzi spargisale che continueranno a percorrere le strade anche in assenza di precipitazione nevose. A destare la maggiore preoccupazione, infatti, è il previsto calo delle temperature e quindi il formarsi del gelo, soprattutto nei tratti più scoperti e nelle curve.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-02-2012 alle 19:05 sul giornale del 03 febbraio 2012 - 644 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, provincia di macerata, ghiaccio, freddo, gelo, temperature polari

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/uJK





logoEV