Neve: ha chiuso alle 20 di giovedì la Sala Operativa di Protezione Civile

Protezione civile 1' di lettura 16/02/2012 - La slavina lungo la strada Sarnano-Sassotetto e l'isolamento della stalla a Montelago sono state due delle ultime emergenze affrontate giovedì dalla Sala operativa provinciale di protezione civile di Macerata che, al pari delle Sale operative delle Province di Ancona, Fermo ed Ascoli Piceno, chiusa alle 20 di giovedì sera.

La decisone di interrompere il presidio continuativo diene 24 ore è stata presa nel corso dell’odierna videoconferenza tra la Sala operativa della Regione e le Sale operative delle cinque Province marchigiane. Durante la notte rimarranno attive la Sala operativa regionale e quella della Provincia di Pesaro.

Un segnale, questo, che l’emergenza neve sta giungendo finalmente al termine. La Sala operativa di Macerata era stata aperta alle ore 16 dello scorso 31 gennaio, in concomitanza con la prima allerta meteo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-02-2012 alle 22:38 sul giornale del 17 febbraio 2012 - 449 letture

In questo articolo si parla di protezione civile, politica, macerata, provincia di macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/vke