Neve: ricognizione dei danni all'agricoltura

agricoltura 1' di lettura 16/02/2012 - La Regione Marche ha avviato la procedura per un censimento dei danni provocati alle imprese agricole dall’eccezione nevicata abbattutasi sulla nostra regione nelle prime due settimane di febbraio.

Con un decreto trasmesso alla Provincia di Macerata e pubblicato dall’Amministrazione provinciale sul proprio sito internet (www.provincia.mc.it/provincia e sul sito del presidente Petttinari (www.presidente.provincia.mc.it) stati approvati i modelli che dovranno essere compilati dalle associazioni agricole, dalle singole imprese e dai Comuni.

Tutte le segnalazioni debbono pervenire entro il 29 febbraio alle sedi decentrate delle Regione presso i capoluoghi di provincia. Per la provincia di Macerata l’ufficio autorizzato a ricevere i moduli (funzionario responsabile l’arch. Lorella Pascucci) è ubicato in via Alfieri n. 2 (tel. 0733-293211 – fax 0733-235784).

La procedura è necessaria alla Regione per formulare la proposta di declaratoria dell’eccezionalità dell’evento, individuando le misure di aiuto da attivare dopo aver provveduto alla delimitazione del territorio colpito e all’accertamento dei danni.

In base al Decreto legislativo 102/2004, nel caso di avversità atmosferiche eccezionali, quando ci siano danni a produzioni, strutture e impianti produttivi non inseriti nel Piano assicurativo annuale, l’attivazione degli aiuti compensativi a carico del Fondo di Solidarietà Nazionale in agricoltura è possibile qualora il danno subito dalla imprese agricole sia superiore al 30% delle produzione media annua.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-02-2012 alle 22:43 sul giornale del 17 febbraio 2012 - 481 letture

In questo articolo si parla di economia, macerata, provincia di macerata, agricoltura

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/vkh