Tolentino: ricorso per il rimborso delle spese di telefonia

Telefono 1' di lettura 23/02/2012 - La Giunta municipale ha deliberato di autorizzare il sindaco pro-tempore Ruffini ad aderire all’iniziativa presentata da Anci Marche al fine di recuperare le tasse di concessione governative per l’utilizzo di apparecchiature terminali per il servizio radiomobile indebitamente versate.

Infatti a seguito dell’entrata in vigore del nuovo codice delle telecomunicazioni la fonte normativa della tassa in oggetto è stata abrogata ed il buon esito dell’azione di rimborso garantirebbe un importante introito per le casse comunali.

In pratica la Commissione Tributaria provinciale ha già condannato l’Agenzia delle Entrate a rimborsare al Comune oltre 67 mila euro e visto il ricorso dell’Agenzia delle Entrate il Comune e l’Anci hanno comunque deciso di costituirsi nel secondo grado del ricorso.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-02-2012 alle 11:25 sul giornale del 24 febbraio 2012 - 401 letture

In questo articolo si parla di politica, tolentino, Comune di Tolentino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/vBu