Polo natatorio di Fontescodella, disco verde del Consiglio comunale

24/10/2012 - Dopo due giorni di discussione, il Consiglio comunale ha dato il via libera alla delibera di indirizzo per la riconfigurazione del polo natatorio di Fontrescodella. Il provvedimento, emendato, ha avuto 24 voti favorevoli (maggioranza e Uliano Salvatori del Gruppo misto) e 13 voti contrari (minoranza).

Come noto la delibera prevede che le modifiche progettuali dovranno riconfigurare un complesso natatorio di tre vasche, di cui due coperte e una scoperta e stabilisce che le modifiche non dovranno prevedere alcun aumento dell’importo complessivo già previsto nel contratto stipulato e dovrà riconfigurare l’opera in maniera equilibrata tra la parte destinata ad uso sportivo e quella commerciale.

Inoltre, dovranno essere mantenute le caratteristiche di impianto idoneo ai fini sociali e ludico – ricreativi e rispettose delle normative federali per ciò che concerne il nuoto, la pallanuoto giovanile e il nuoto sincronizzato. Per quanto riguarda la gestione della struttura la delibera di indirizzo parla di un piano tariffario attento e calibrato in grado di agevolare e promuovere la fruizione dell’impianto da parte dei giovani, delle famiglie, degli anziani e delle fasce più deboli. Infine, il provvedimento stabilisce, tra le altre cose, che l’approvazione del progetto definitivo dovrà essere deliberata dalla Giunta comunale dopo la formalizzazione del consenso da parte dell’Università di Macerata, altro partner pubblico del progetto.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-10-2012 alle 22:21 sul giornale del 25 ottobre 2012 - 460 letture

In questo articolo si parla di politica, macerata, comune di macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/FkB