Apiro: 'Progetto domani', nuovo appuntamento con il seminario formativo per aspiranti imprenditori

02/07/2013 - Ritornano gli appuntamenti del “Progetto Domani”, organizzati da Confartigianato Imprese Macerata e rivolti agli aspiranti imprenditori del territorio.

I due incontri, che si terranno il 4 luglio alle ore 18.00 presso il Teatro Mestica di Apiro, e il 15 luglio sempre alle ore 18.00, presso il Centro Giovani del Comune di Penna San Giovanni, sono organizzati rispettivamente con la collaborazione del Comune di Apiro, e dell’Associazione Giovanile Comunità Attiva ( Consulta dei giovani dei Monti Azzurri).

Progetto Domani, progetto messo in campo ormai da diversi anni da Confartigianato, da sempre attenta a stimolare la nascita di nuove imprese, si prefigge di formare ed accompagnare i giovani imprenditori e prevede la formazione in aula per l’avvio d’impresa, in cui si parla dell’idea, della ricerca di mercato, della promozione e della comunicazione, così come del prezzo, degli aiuti e contributi, per concludere con la predisposizione di un business plan. Nel corso dei due incontri verranno illustrati anche il regime fiscale agevolato riservato a chi inizia una nuova attività autonoma o d’impresa e le opportunità che hanno le nuove imprese per accedere ai contributi a fondo perduto.

Inoltre per chi intende avviare una nuova impresa Confartigianato nomina un tutor che seguirà il giovane imprenditore nei primi anni di vita, accompagnandolo nelle scelte e nei percorsi da seguire più adatti e giusti. I corsi sono completamente gratuiti, così come il tutoraggio e l’accompagnamento successivo, che vengono svolti da esperti formatori e consulenti d’impresa.

Un settore, quello dell’imprenditoria giovanile, che, nonostante la grave situazione economica e le difficoltà incontrate dalle imprese, mostra dati incoraggianti. Come risulta infatti dai dati dell’Osservatorio sull’imprenditoria giovanile realizzato di recente dall’Ufficio Studi di Confartigianato, in provincia di Macerata, nel 2012, le imprese artigiane capitanate da giovani risultano essere 4.855, con una crescita dello 0,7% sul 2011, dato che posiziona Macerata al 1° posto nazionale della graduatoria per province (unica provincia in cui gli imprenditori artigiani under 40 non sono in flessione rispetto al 2011).

Nello specifico, tra i settori in cui l’imprenditorialità dei giovani è più forte nella nostra provincia, troviamo quello del commercio (all’ingrosso e al dettaglio, comprensivo anche della riparazione di autoveicoli e motocicli) con 1.004 imprese attive, e quello delle costruzioni, per lo più specializzate, con 879 imprese attive. Attraggono l’imprenditoria giovanile anche i settori del manifatturiero (458 imprese, di cui circa la metà nel settore moda cioè abbigliamento, cuoio, pelli), dell’agricoltura e della ristorazione, rispettivamente con 331 e 336 imprese attive in provincia. Sono poi 244 le imprese giovanili che operano nei servizi.

"Questi dati – sottolinea Pacifico Berrè, responsabile del Progetto Domani di Confartigianato Imprese Macerata – sono indice della volontà e della caparbietà dei giovani che scommettono, pur in un momento assai difficile per l’economia qual è quello attuale, in sé stessi e sulle proprie idee. Progetto Domani, avviato da 6 anni, è un’iniziativa completamente gratuita: essa ha consentito a tutt’oggi di formare oltre 2000 giovani, molti dei quali hanno intrapreso con successo una nuova attività d’impresa".

E’ possibile ricevere maggiori informazioni sugli incontri telefonando ai numeri 0733-366801 e 0733-366253 o inviando una e – mail all’indirizzo: p.berre@macerata.confartigianato.it






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-07-2013 alle 16:48 sul giornale del 03 luglio 2013 - 708 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/OYO