Calcio: la Vis Macerata tessera Pettarelli, ai saluti Aquino e D'Angelo

vis macerata logo 08/07/2013 - La Vis Macerata si è aggiudicata la corsa a Cesare Pettarelli, capocannoniere dell’ultimo girone C di Prima Categoria, in maglia Caldarola, con 21 reti segnate. Classe 1986, Pettarelli fornisce alla Vis la possibilità di utilizzare quell’uomo d’area che era sempre mancato nelle ultime stagioni.

Il primo acquisto biancoceleste e potrebbe anche rivelarsi l’unico della campagna trasferimenti perché l’idea del club è di allestire una squadra giovane con molti elementi del proprio vivaio.

Sarà il quarto veterano dopo le conferme di Gentili, Ballini e Stefani, basilari per allestire una squadra di buon rango e al contempo favorire la crescita di compagni di reparto (e tutta la panchina) che saranno inesperti. Le prime due erano state indicate come fondamentali dal nuovo tecnico Simone Cicarè, la terza può essere vista come un acquisto. Stefani, mediano classe ’79 protagonista nel 1996 del salto dalla Maceratese alla Fiorentina in serie A e poi tanti anni in C2, era stato infatti preso dalla Vis per la volata playoff della scorsa stagione, tuttavia aveva giocato appena 45’ prima di infortunarsi seriamente.

Diventano ufficiali anche due addii importanti sempre nel reparto offensivo: quelli di Carlo Aquino e Andrea D’Angelo. La punta tanguera lascia la Vis dopo 2 buone stagioni condite da 27 reti, il fantasista mancino dopo il clamoroso ritorno la scorsa estate. Un rientro però senza riuscire a bissare la strepitosa precedente esperienza vissina.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-07-2013 alle 19:13 sul giornale del 09 luglio 2013 - 588 letture

In questo articolo si parla di sport, associazione calcistica dilettantistica vis macerata, ac vis macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Pc3





logoEV