Macerata Opera Festival in onda su Uno Mattina della Rai

1' di lettura 17/07/2013 - Vetrina nazionale per il Macerata Opera Festival. Il presidente dell’Associazione Arena Sferisterio Romano Carancini è ospite giovedi a Uno Mattina Caffè, la rubrica di approfondimento culturale, con Arnaldo Colasanti in onda dalle 6.10 alle 6.45 su Raiuno all’interno di Uno Mattina Estate.

Una prestigiosa ribalta per il Festival, che approda alle reti televisive nazionali, in una cornice interamente dedicata alla cultura e alla presentazione promozione di rassegne, libri, spettacoli e film, in cui la stagione lirica non poteva assolutamente mancare. Carancini illustra alla vasta platea di Raiuno il cartellone di quest’anno, gli ospiti internazionali, il triennio verdiano, le iniziative intraprese, le sperimentazioni coraggiose e tutte le peculiarità del teatro all’aperto con una delle acustiche migliori in Europa.

Intanto allo Sferisterio domani è la volta dell’anteprima de Il trovatore, affidato alla regia del messicano Francisco Negrin, professionista di respiro internazionale che si è distinto per la forza e l’intelligenza delle sue opere. Le scene ed i costumi sono di Louis Desiré, mentre il disegno luci è di Bruno Poet. Aquiles Machado interpreta Manrico, il Conte di Luna è il baritono Simone Piazzola, mentre Leonora è il soprano Susanna Branchini.

Il mezzosoprano Enkelejda Shkosa veste i panni di Azucena, mentre il basso Luigi De Donato quelli di Ferrando. Per la direzione d’orchestra un’altra bacchetta internazionale, Paolo Arrivabeni, che torna allo Sferisterio dopo l’applauditissima Bohème dello scorso anno. “Partendo dall’idea della ripetizione - afferma Negrin - e dal tema della vendetta, ho deciso di non essere completamente fedele al libretto originario. Voglio riuscire a spiegare meglio le dinamiche emotive dei personaggi, enfatizzare il senso tragico e dare più pathos all’opera






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-07-2013 alle 17:24 sul giornale del 18 luglio 2013 - 689 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, comune di macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/PyY





logoEV