Raccolta differenziata: la provincia di Macerata si conferma una delle più riciclone d’Italia

cosmari 2' di lettura 21/07/2013 - Continua stabile il trend della raccolta differenziata dei rifiuti dei comuni maceratesi serviti dal Cosmari.

Infatti nello scorso mese di giugno la media provinciale è stata del 71,49% confermando l’intero territorio maceratese come uno dei più ricicloni d’Italia, come del resto già attestato con i tanti premi e le attestazioni di stima conferite ai Comuni che hanno attivato il servizio di raccolta differenziata Porta a Porta e allo stesso Cosmari per l’alta qualità dei servizi erogati ai cittadini della provincia di Macerata, nel corso della manifestazione nazionale, tenutasi a Roma, “I Comuni Ricicloni” organizzata da Legambiente e dal Ministero all’Ambiente, nel corso della quale Montelupone è stato confermato al primo posto, nella classifica dei Comuni sotto a 5 mila abitanti, nel centro Italia.

Vediamo insieme le percentuali raggiunte dai comuni nel mese di giugno. Pievebovigliana 83,11%, Montecassiano 82,75%, Esanatoglia 82,73%, Montelupne 81,14%, Camporotondo di Fiastrone 80,55%, Appignano 80,25%, Pollenza 80,08%, Belforte del Chienti 79,53%, Petriolo 78,62%, Caldarola 78,33%, Matelica 78,33%, Ripe San Ginesio 77,48%, San Severino Marche 77,25%, Pioraco 76,37%, Recanati 76,33%, Castelraimondo 76,29%, Urbisaglia 75,88%, Corridonia 75,72%, Morrovalle 75,20%, Fiuminata 75,13%, Monte San Giusto 75,02%, Potenza Picena 74,52%, Sant’Angelo in Pontano 74,39%, Monte San Martino 74,19%, Mogliano 73,75%, Montefano 73,64%, Loro Piceno 73,48%, Fiordimonte 73,11%, Treia 71,93%, Serrapetrona 71,81%, Montecavallo 71,31%, Montecosaro 71,24%, Colmurano 70,85%, Tolentino 70,71%, Apiro 70,59%, Gualdo 70,08%, Camerino 68,95%, Civitanova Marche 68,25%, Penna San Giovanni 68,20%, Pievetorina 66,65%, San Ginesio 65,85%, Porto Recanati 65,05%, Sarnano 64,84%, Gagliole 64,50%.

Molti di questi comuni saranno premiati sabato 27 luglio nel corso della manifestazione “I Comuni Ricicloni” promossa da Legambiente Marche e da Regione Marche e che si terrà a Porto Recanati.Nei prossimi giorni sarà comunicato il programma completo dell’iniziativa che, come tutti gli anni, vede assegnare importanti riconoscimenti a tutti quei comuni che si sono distinti in tutta la regione Marche, per aver superato il 65% di raccolta differenziata.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-07-2013 alle 17:41 sul giornale del 22 luglio 2013 - 615 letture

In questo articolo si parla di attualità, raccolta differenziata, cosmari, consorzio smaltimento rifiuti macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/PHL





logoEV