Bandiera a mezz’asta e Gonfalone a lutto per il sindaco Prati. Il cordoglio del sindaco Carancini

1' di lettura 25/07/2013 - Bandiera a mezz’asta e Gonfalone listato a lutto oggi per il Comune di Macerata, così come per tutti gli altri centri marchigiani che hanno accolto favorevolmente l’appello del presidente dell’Anci, Maurizio Mangialardi, per la morte del sindaco di Cardano al Campo, Laura Prati.

Come si ricorderà Laura Prati, 48 anni e madre di due figli, è morta in conseguenza alle ferite riportate dopo che, lo scorso 2 luglio, un vigile urbano di Cardano al Campo, sospeso dal servizio, le aveva sparato.

Il sindaco Romano Carancini ha anche inviato un telegramma ai familiari di Laura Prati dove esprime, unitamente alla giunta comunale, “il cordoglio della città di Macerata e partecipa al dolore della famiglia e della città di Cardano al Campo per la scomparsa del sindaco Laura Prati”. Il sindaco nel messaggio di cordoglio ha ricordato “l’entusiasmo e la passione profuse nell’opera di sostegno ed impulso a favore dell’affermazione di valori democratici e per l’instancabile dedizione allo svolgimento delle sue funzioni di sindaco a servizio della cittadinanza”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-07-2013 alle 19:13 sul giornale del 26 luglio 2013 - 755 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, comune di macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/PUT





logoEV