Macerata d’estate 2013: teatro dialettale a Villa Cozza, musica con la Liviabella e Festa dell’Avis

26/07/2013 - Anche per sabato (27 luglio) il calendario di Macerata d’Estate 2013, la serie di manifestazioni promossa dal Comune di Macerata in collaborazione con le associazioni cittadine, offre, oltre agli appuntamenti del Macerata Opera Festival e del Festival Off, diversi momenti di svago.

In serata, alle 21,30, mentre nella chiesa dei Cappuccini proseguiranno i Concerti finali Masterclasss di perfezionamento musicale, organizzati dalla scuola Liviabella, alle 21 alla Terrazza dei popoli ci sarà Gocce di luce nel buio, la tradizionale Festa d’estate del donatore organizzata dall’Avis comunale di Macerata.

Il programma della serata prevede la premiazione delle matricole, ovvero di tutti coloro che hanno fatto la prima donazione a partire da gennaio 2013 cui seguirà l’attesissimo spettacolo dei comici Lando e Dino. A partire dalle 19.30 apertura degli stand gastronomici con la distribuzione gratuita a tutti i donatori di panini con insaccati e vino.

Sempre alle 21.30 proseguirà Estate a Villa Cozza, il tradizionale appuntamento nel parco della casa di riposo che accoglie spettacoli di vario genere per offrire agli ospiti, ai loro familiari e a tutta la città momenti di festa, incontro e condivisione.

L’appuntamento di sabato è con la rassegna di teatro dialettale curata dalla Uilt che presenterà lo spettacolo Come ridevamo al Sarnari messa in scena dalla compagnia Don Valerio Fermanelli per la regia di Carlo Serpilli.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-07-2013 alle 19:52 sul giornale del 27 luglio 2013 - 803 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, comune di macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/PX5