Successo per 'Il cuore di Macerata batte ancora'

Piazza Vittorio Veneto, Macerata 1' di lettura 10/12/2013 - Un altro appuntamento con la storia e con il fascino della parte più antica della nostra città, un altro successo per “Il cuore di Macerata batte ancora”, organizzato dal Coordinamento delle associazioni per il centro storico.

Grazie alla sapiente e vivace guida di Angela Montironi tanti cittadini sono stati coinvolti in un affascinante viaggio alla ricerca di luoghi, personaggi, vicende che hanno contribuito a creare quel patrimonio inestimabile che è il nostro centro storico.

Ma la storia, lo abbiamo verificato con i nostri occhi, è anche costellata da errori (orrori?) umani, come quello che ha imprigionato l’abside della chiesa della Madonna della Misericordia dietro l’anonimo muro del Seminario, così come da banali sciatterie, come quelle che consentono alle auto di entrare allegramente in centro anche in un giorno come la domenica dedicato al passeggio e alla convivialità.

Ripercorrere a ritroso la storia della città è un prezioso strumento per potersi confrontare con la realtà di oggi; conoscere la storia per capire il presente, superare la nostalgia di un passato travolto dai cambiamenti sociali ed economici, intravedere soluzioni per il futuro: recuperare i residenti per alimentare la vita quotidiana, aprire nuovi spazi per lo svolgimento di attività commerciali e culturali, facilitare l’accesso per dare linfa vitale senza stravolgerne il delicato equilibrio.

Viviamo tempi di crisi gravissima, figlia di errori e scelte sbagliate; il centro storico e la stessa città ne sono pesantemente coinvolti, occorre acquisirne consapevolezza per uscire da paradigmi ormai superati e impegnarsi senza più pretesti per dar loro un futuro sostenibile.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-12-2013 alle 19:28 sul giornale del 11 dicembre 2013 - 539 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, coordinamento, Coordinamento centro storico Macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/VPc